Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Principe Harry umiliato da Carlo il giorno della morte della Regina: cos’è successo

Principe Harry umiliato da Carlo il giorno della morte della Regina: cos’è successo

Re Carlo avrebbe fatto una richiesta al principe Harry il giorno della morte della Regina Elisabetta. Di non portare la moglie Meghan Markle al castello di Balmoral mentre lui e gli altri membri della famiglia reale si precipitavano al capezzale della sovrana morente. Una richiesta che avrebbe ferito il principe già addolorato dalla notizia della morte della sua nonna adorata.

La richiesta di Carlo a Harry

In mezzo alla tragedia familiare personale di giovedì, quando Elisabetta è morta all’età di 96 anni, si stava svolgendo un piccolo dramma domestico che coinvolgeva il duca e la duchessa di Sussex. Harry e Meghan si trovavano in Inghilterra il giorno della morte della regina. Secondo The Sun, il principe Harry era a Frogmore Cottage quando ha ricevuto una chiamata da suo padre che gli chiedeva di non portare Meghan in Scozia. “Carlo ha detto a Harry che non era giusto o appropriato che Meghan fosse a Balmoral in un momento così profondamente triste”, ha detto una fonte al giornale. “Gli è stato fatto notare che Kate non sarebbe andata e che i numeri dovrebbero davvero essere limitati alla famiglia più vicina”, avrebbe spiegato il sovrano, aggiungendo una nota dolente. “Charles ha detto molto, molto chiaramente che Meghan non sarebbe stata la benvenuta”.

Leggi anche: Nostradamus, l’inquietante profezia sulla Regina Elisabetta: “Succederà una disgrazia dopo la sua morte”

Il cambio di programma di Harry e Meghan

Giovedì alle 13.53, tutti i media hanno diffuso la notizia che il duca e la duchessa del Sussex si sarebbero recati in Scozia dove si trovava la regina. Ma, dopo mezz’ora, qualcosa è cambiato. Un portavoce della coppia ha iniziato freneticamente a “chiarire” la loro posizione, informando gli stessi giornalisti che “solo il duca stava viaggiando al momento”. Secondo alcuni il motivo è stato che la coppia, resasi conto che Kate era rimasta a Londra, ha deciso di non proseguire il viaggio.

Sembra che Carlo stesso quindi, abbia impedito l’arrivo della coppia in Scozia.  In ogni caso, la decisione iniziale di per sé, che entrambi i Sussex avrebbero viaggiato, è stata vista come del tutto inappropriata: questo è stato un momento privato e familiare. Solo i due figli maggiori dell’anziano monarca – Carlo e Anna – erano presenti quando la regina morì.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure