Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Roma, addio all’avvocato Giovanni Aricò: seguiva il caso di Denise Pipitone

Roma, addio all’avvocato Giovanni Aricò: seguiva il caso di Denise Pipitone

È morto il famoso e stimatissimo avvocato Giovanni Aricò. L’uomo aveva 81 anni ed era conosciuto in tutta Italia, oltre che per la competenza, anche per l’umanità e la professionalità. Tra i suoi processi più famosi ricordiamo due casi drammatici: la scomparsa di Denise Pipitone e l’omicidio della studentessa della Sapienza Marta Russo. 

Giovanni Aricò è morto

Giovanni Aricò è morto,l’avvocato seguiva il caso di Denise Pipitone

Lo stimato avvocato è morto all’età di 81: i funerali si sono tenuti lo scorso lunedì 9 gennaio nella chiesa San Pio X, alla Balduina a Roma. Tantissimi i messaggi di cordoglio condivisi alla notizia della sua scomparsa. “I magistrati romani esprimono vicinanza alla famiglia e al foro che perde uno dei suoi professionisti più stimati”, ha detto in una nota la giunta esecutiva dell’Associazione Nazionale Magistrati del Lazio. Fabrizio Merluzzi, allievo di Aricò, ha celebrato la memoria dell’avvocato, ricordandone le gesta.

“Non era solo accademia o cultura giuridica, ma era l’esempio della grande passione che contraddistingue l’Avvocato penalista di razza – riporta Il Messaggero -. Noi giovani lo avevamo un po’ tutti preso come maestro e come esempio cui riferirci per tentare di emularlo. Non c’è studente con cui ho avuto modo di parlare che non abbia esternato la stima per il Professore”. Merluzzi ha ricordato anche che Aricò era un uomo di una umanità fuori dal comune ed enormemente apprezzata dai colleghi.

LEGGI ANCHE: Denise Pipitone, la madre non perde la speranza: «Lei c’è, fino a prova contraria»

Giovanni Aricò è morto,l'avvocato seguiva il caso di Denise Pipitone
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure