Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Caso Giambruno, è guerra tra Fratelli d’Italia e Mediaset

Caso Giambruno, è guerra tra Fratelli d’Italia e Mediaset

Da quando Striscia la Notizia ha mandato in onda i filmati incriminanti di Andrea Giambruno, facendo cadere la goccia che ha traboccato il vaso di Giorgia Meloni, e dunque, mettendo fine alla loro relazione, una faida sembra essersi creata tra Fratelli D’Italia e Mediaset. Federico Mollicone, fedele deputato di Giorgia e e presidente della commissione Cultura della Camera, parla di “dossieraggio”.

Leggi anche: “Striscia la notizia” torna sul caso Giambruno e ci va giù pesante con Meloni (VIDEO)

Leggi anche: Andrea Giambruno vuole tornare in Tv: la decisione spetta a Mediaset

“Dossieraggio” contro la premier

Il momento, e la modalità di divulgazione dei filmati di Andrea Giambruno da parte del tg satirico di Antonio Ricci, sembrano un chiaro attacco alla presidente del Consiglio. “Quello di Mediaset, e dunque di ‘Striscia la notizia’, è stato un dossieraggio”, dice a IlFoglio Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia e presidente della commissione Cultura della Camera. “Quando si hanno delle registrazioni da mesi e si fanno uscire così, in più riprese, che cos’è se non un dossieraggio? Un modo per colpire Meloni”. Mollicone non è l’unico a credere in questo complotto da parte di Mediaset, la sua teoria viene condivisa anche da altre figure all’interno di Palazzo Chigi. (continua dopo la foto)

Leggi anche: “Droghe? Le ho provate tutte”. Isabella Ferrari choc a “Belve”, poi la rivelazione sulla malattia

giorgia meloni

La vendetta di Giorgia Meloni

Da quando Mediaset ha divulgato i filmati di Andrea Giambruno, Giorgia Meloni, pare abbia  emesso una direttiva piuttosto drastica, impedendo ai principali esponenti del governo, dai ministri ai capigruppo, di partecipare ai talk show della famiglia Berlusconi. Anche Tommaso Foti, capogruppo di Fratelli d’Italia a Montecitorio ha espresso il suo disappunto e l’irritazione della premier verso Mediaset, dichiarando la Premier davvero “incazzata” e di ‘”accanimento” da parte dei media nei confronti della Meloni, buttando così benzina sul fuoco del complotto che sembra emersa nei post e nei video pubblicati dalla presidente.

In seguito Forti sembra indicare Antonio Ricci come principale bersaglio di Giorgia. “Posso pensare che almeno sia libera di essere incazzata, o no?” ha detto il capogruppo di Fratelli d’Italia. (continua dopo la foto)

giorgia meloni

Antonio Tajani, vicepremier e leader di Forza Italia, nel tentativo di riportare calma e razionalità, ha dichiarato che Mediaset non ha nessuna intenzione di colpire il governo. Tuttavia il suo sforzo per placare gli animi non è servito.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2023 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure