Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Tumori, i rischi correlati al consumo del cibo spazzatura: lo studio

Tumori, i rischi correlati al consumo del cibo spazzatura: lo studio

Il consumo dei cibo spazzatura influisce nel rischio di contrarre tumori. Lo dimostra una ricerca pubblicata sulla rivista eClinicalMedicine e condotta da ricercatori della Imperial’s School of Public Health di Londra. Cosa succede se consumiamo quello che in inglese si chiama “junk food”? Alcuni alimenti che forse qualcuno ritiene salutari, in realtà portano all’aumento della probabilità di ammalarsi di cancro. Il rischio è alto soprattutto per le donne: cosa bisogna sapere.

Tumori, i rischi correlati al consumo del cibo spazzatura
Il consumo dei cibo spazzatura influisce nel rischio di contrarre tumori

Tumori, i rischi correlati al consumo del cibo spazzatura

Lo studio è stato svolto in collaborazione con l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC), l’Università di San Paolo e l’Università NOVA di Lisbona, come riporta Forbes. Gli esperti hanno raccolto i dati di 200mila adulti di mezza età. La ricerca si occupava di analizzare le diete dei partecipati per un periodo di 10 anni. L’obiettivo era quello di capire la correlazione tra una dieta sbagliata, il rischio di avere un tumore e il rischio di morire per tumore.

Gli scienziati hanno confermato ciò che ci si aspettava: il consumo dei cibi spazzatura aumenta di molto la probabilità di sviluppare un tumore. Ma cosa intendiamo per junk food? Parliamo di tutti quei prodotti alimentari industriali come snack confezionati, cibi pronti, bibite e anche quasi tutti i cereali per la prima colazione. Il cibo spazzatura è pericoloso perché contiene quantità esagerate di sale, grassi, zuccheri e con additivi artificiali. Diversi studi li collegano a una serie di esiti negativi per la salute, tra cui obesità, diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari. Quali tipi di cancro si possono contrarre con un’alimentazione ricca di cibo spazzatura?

LEGGI ANCHE: Conservare il cibo nell’alluminio è pericoloso? L’allarme

Cancro da junk food: lo studio

Dallo studio è emerso che un consumo più elevato di alimenti ultra-lavorati era associato a un rischio maggiore di sviluppare un tumore e, in particolare, un cancro alle ovaie e al cervello. Se una persona aumento del 10% il consumo di cibo spazzatura, sale del 2% la probabilità di contrarre il cancro. Il dato più stupefacente è che ad un aumento del 10% del consumo di cibi ultra-lavorati corrisponde un aumento del 19% per il cancro ovarico in particolare. Ogni aumento del 10 percento del consumo di alimenti ultra-lavorati è stato inoltre associato a un aumento del 6% della mortalità per cancro, e in particolare a un aumento del 16% della mortalità per il cancro al seno e del 30 percento per il cancro ovarico.

powered by Rossotech

©Caffeina Media s.r.l. 2023 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure