Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Natale in ospedale per Gianluca Vialli: “Farmaci per il dolore”

Natale in ospedale per Gianluca Vialli: “Farmaci per il dolore”

gianluca vialli

Come sta Vialli oggi, ultime notizie – Sono momenti dolorosi per Gianluca Vialli. Per lui un Natale difficile: sono peggiorate le condizioni dell’ex calciatore, che sta lottando contro un tumore al pancreas. L’ex calciatore ha trascorso questi giorni in ospedale, proprio come un altro fuoriclasse, Pelè, alle prese con un tumore al colon. Accanto a Gianluca Vialli, questo 25 dicembre, la moglie, Cathryn White Cooper, e le figlie, Sofia e Olivia, che arrivate dall’Italia proprio per stringersi attorno al loro padre e non farlo sentire solo. Leggi anche l’articolo —> Gianluca Vialli, le ultime news sulle sue condizioni di salute: qual è il quadro clinico

Natale in ospedale per Gianluca Vialli: “Farmaci per il dolore”

Nei giorni scorsi a Londra erano giunti la madre e il fratello Nino. In visita anche la sorella Mila. La mamma di 87 anni, Maria Teresa, è andata a trovarlo infatti sabato insieme al fratello Nino. Mercoledì dall’uomo è stato invece Massimo Mauro, ex giocatore di Juventus e Napoli amico e creatore con lui della «Fondazione Vialli e Mauro» contro la Sla. (continua a leggere dopo le foto)

Tanti i messaggi di affetto all’ex calciatore

Secondo quanto riportato da “Libero Quotidiano”, le terapie vanno avanti ma la situazione di Gianluca Vialli resterebbe molto complicata e delicata. Al campione “vengono somministrati farmaci per sopportare il dolore, circostanza che dà la cifra della difficoltà del momento, drammatico e complesso”. In queste ore sono tante le preghiere e i messaggi d’affetto, come pure i post sui social e gli striscioni. Tutti si sono stretti attorno a Gianluca Vialli, con la speranza che lui possa vincere questa battaglia. (continua a leggere dopo le foto)

Come sta Gianluca Vialli: le ultime notizie

Come dicevamo, Gianluca Vialli sta trascorrendo giorni difficili: i farmaci lo aiutano contro il dolore, sta reagendo da guerriero, ma il fisico è provato. Per questa ragione, riferisce «Il Corriere della Sera», si è reso necessario il ricovero. Lo scorso 14 dicembre l’ex attaccante della Sampdoria ha lasciato lo staff della Nazionale: «Al termine di una lunga e difficoltosa “trattativa” con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri». Non ci sono bollettini medici, ma le terapie continuano. Non resta che aspettare. Leggi anche l’articolo —> Vialli continua la sua battaglia contro il tumore: Natale in ospedale

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure