Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Grave lutto”. Diego Maradona, la terribile notizia poco fa

“Grave lutto”. Diego Maradona, la terribile notizia poco fa

Pochi minuti fa è arrivata una terribile notizia che sconvolge la famiglia Maradona. A poco più di un anno dalla morte di Diego Armando, la famiglia è stata colpita da un altro grave lutto. La notizia è arrivata poco fa ed ha spiazzato sia gli addetti ai lavori che i fan del Pibe de Oro. (Continua dopo la foto…)

maradona lutto

Lutto per la famiglia Maradona

Un terribile lutto colpisce ancora la famiglia Maradona. Dopo la morte di Diego Armando, avvenuta il 25 novembre 2020, un altro componente della famiglia è volato in cielo. Il decesso sarebbe avvenuto attorno alle 11:50 di questa mattina.

La notizia ha subito fatto il giro del web, provocando un forte dolore nei fan del Pibe de Oro. La scomparsa lascia un vuoto incolmabile nel cuore dei familiari, degli amici e dei semplici conoscenti. (Continua dopo la foto…)

“Maradona – Sogno benedetto”, la serie di Amazon Prime Video che celebra il “Pibe de oro”

È morto Hugo Maradona

Hugo Maradona, fratello di Diego Armando Maradona, è morto oggi per arresto cardiaco. Il decesso sarebbe avvenuto alle 11.50 di questa mattina. Aveva 52 anni e viveva al Monte di Procida, in provincia di Napoli. È deceduto nella sua abitazione. È stato inutile l’intervento dei soccorsi giunti sul posto. Essi hanno potuto solo constatarne il decesso. Hugo è morto a poco più di un anno dal fratelli Diego Armando. Qualche mese fa sembrava che Hugo potesse candidarsi al Consiglio comunale di Napoli, nelle liste del candidato di centrodestra Catello Maresca, ma poi è sfumato tutto. Il lutto reca un gran dolore all’intera famiglia Maradona. Hugo era stato molto vicino a Diego negli ultimi anni di vita del calciatore.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure