Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Perù, una donna si risveglia nella bara durante il suo funerale

Perù, una donna si risveglia nella bara durante il suo funerale

Una donna, Rosa Isabel Cespedes Callaca si è svegliata durante il suo funerale, sotto gli occhi di parenti e amici decisamente scioccati. La singolare vicenda è accaduta nella città di Lambayque in Perù. La donna ha iniziato a dare dei colpi sulla bara, mostrando così dei chiari segni di vita. I medici avevano dichiarato il decesso di Rosa, dopo un tremendo incidente d’auto che secondo i dottori, non le aveva dato scampo. I parenti hanno subito riportato la loro cara in ospedale.

Perù, donna si sveglia durante il suo funerale: cos’è successo poi

Al funerale tutti sono apparsi piuttosto sconvolti dopo avere sentito dei rumori provenire proprio dalla bara. I parenti di Rosa hanno sentito i colpi dopo aver caricato la bara sulle spalle e dunque l’hanno subito abbassata. A quel punto hanno aperto il feretro e hanno trovato Rosa ancora viva. “Ha aperto gli occhi e sudava. Sono andato immediatamente nel mio ufficio e ho chiamato la polizia”, le parole del custode del cimitero Juan Segundo Cajo, come ha riportato il Scottish Sun

LEGGI ANCHE: Orrore nel Connecticut, uccide il figlio di 2 anni e lo seppellisce in un parco pubblico

Cosa è successo a Rosa poi

I familiari di Rosa la hanno subito trasportata all'ospedale Ferrenafe di Lambayeque. I medici si sono affrettati a mettere la donna in supporto vitale dopo aver notato che aveva segni di vita. Rosa però era troppo debole ed è morta poche ore dopo. Nel tragico incidente stradale che l'ha coinvolta è morto anche suo cognato, mentre i suoi tre nipoti sono rimasti gravemente feriti.

Ora i familiari della donna sono sconvolti e vogliono spiegazioni. Perché Rosa è stata dichiarata morta dopo l’incidente, quando in realtà era ancora viva? Sua zia ha detto ai media locali: “Vogliamo sapere perché mia nipote ha reagito ieri, mentre la stavamo portando a seppellire. Abbiamo i video in cui spinge e tocca la bara”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure