Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » È morto Simone De Luigi in un terribile incidente d’auto

È morto Simone De Luigi in un terribile incidente d’auto

Italia in lutto per la morte di Simone De Luigi. La giovane promessa del tennis si è spento in seguito ad un terribile incidente stradale. Aveva solo 18 anni e la sua morte ha provocato un profondo senso di sgomento e angoscia. Con lui c’era anche una amica, di 16 anni, che, a causa dell’urto, ha subito l’amputazione del piede. Per Simone, invece, non c’è stato nulla da fare. (Continua dopo la foto…)

Calcio italiano in lutto, auto sbanda e si ribalta: morto a soli 19 anni

bobbie faye ferguson

Morto Simone De Luigi in un incidente stradale

Nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 agosto è morto in un incidente stradale Simone De Luigi, tennista sammarinese 18enne. Il giovane era alla guida della propria moto quando, stando da quanto riportato dai media, avrebbe fatto un’inversione a U per procedere verso Rimini e si sarebbe scontrato con una Mini Cooper. L’impatto è stato violentissimo, l’auto lo ha travolto a velocità sostenuta. Simone, insieme all’amica che era con lui in sella, è stato scaraventato sull’asfalto. De Luigi è morto per un trauma cranico gravissimo, mentre l’amica ha subito l’amputazione del piede, ma fortunatamente è vivo. Sono uscite illese, invece, le tre persone che erano a bordo della Mini Cooper. Nonostante il soccorso immediato presso l’ospedale “Bufalini” di Cesena, per il giovane tennista non c’è stato nulla da fare. De Luigi è deceduto nelle prime ore di lunedì 22 agosto. Un lutto che colpisce l’Italia intera e in particolare San Marino e il tennis. La Federtennis San Marino ha manifestato il suo dolore in un comunicato stampa: “La FST, sconvolta ed incredula per il tragico avvenimento di questa notte, partecipa con profondo dolore al dramma della famiglia di Simone De Luigi”. (Continua dopo la foto…)

Tv in lutto, è morta un’icona delle serie televisive: triste annuncio

Chi era

Simone De Luigi era una giovane promessa del tennis e soprattutto della nazionale del San Marino. Appena tre settimane fa aveva compiuto 18 anni. Ha fatto parte della Nazionale sammarinese in due edizioni della Coppa Davis, tra cui quella di quattro settimane fa a Baku, in Azerbaijan. La Federtennis lo descrive come “un ragazzo solare ed educato, capace di entrare nel cuore delle persone. Un allievo ed un amico che mancherà tremendamente a tutti”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure