Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Famoso calciatore perquisito, la faccia del poliziotto quando scopre chi ha davanti

Famoso calciatore perquisito, la faccia del poliziotto quando scopre chi ha davanti

Brutta disavventura per il famoso calciatore del Milan, Tiémoué Bakayoko. Il centrocampista del club rosso nero, dopo essere sceso in campo nell’amichevole valida per la Telekom Cup contro il Colonia, ha vissuto un’esperienza insolita e preoccupante. Un poliziotto gli punta la pistola addosso ma poi si accorge di chi ha davanti.

Poliziotto perquisisce Tiémoué Bakayoko, ma non sa che è lui

Lo spiacevole episodio è successo nel centro di Milano. La polizia ha fermato l’auto dell’ex calciatore di Monaco e Chelsea e lo ha costretto a scendere. Il calciatore è stato perquisito da un agente mentre un altro puntava la pistola contro il suo veicolo. Questa situazione è andata avanti per diversi secondi e gli agenti in questione erano convinti di quello che stavano facendo senza dare nessun segnale di dubbio.

Ad un certo punto un terzo agente si avvicina agli altri due e gli spiega chi hanno davanti. Il momento in cui l’agente scopre di perquisire un calciatore del Milan è quasi surreale: rimane di stucco e ferma subito la perquisizione. Il video dell’accaduto è stato pubblicato su Twitter e in pochissime ore è diventato virale. L’accaduto ha fatto molto discutere. Gli agenti avevano un valido motivo per puntare la pistola addosso ad un’auto di passaggio? Una vicenda davvero poco chiara in tutte le sue sfumature e sicuramente spiacevole per Tiémoué Bakayoko.

Leggi anche: Giovanni Allevi, la notizia improvvisa dall’ospedale è un duro colpo per i fan

 

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure