Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Lutto per gli Stadio, è morto l’amato musicista

Lutto per gli Stadio, è morto l’amato musicista

È morto ieri, giovedì 29 dicembre 2022, Giovanni Pezzoli, batterista e confondatore de Gli Stadio. Da tempo malato, le sue condizioni stavano nettamente peggiorando. Sulla pagina Facebook “Giovanni Pezzoli friends”, infatti, lunedì 28 novembre 2022, erano arrivati moltissimi messaggi di vicinanza per le condizioni di salute del musicista.

È morto il batterista de Gli Stadio, Giovanni Pezzoli
Giovanni Pezzoli è morto, addio al batterista de Gli Stadio

Giovanni Pezzoli è morto, addio al batterista de Gli Stadio

A dare la triste notizia è la stessa band di Gaetano Curreri sui profili social. “Alle 21.00 di questa sera purtroppo Giovanni ci ha lasciato. I nostri pensieri e i nostri cuori sono pieni di dolore! Vogliamo ricordarlo con il suo sorriso e la voglia di fare musica per farci e farvi divertire. Ciao Giovanni”, ha scritto il gruppo musicale. Giovanni era malato da tempo. L’uomo ha avuto un grave malore nella notte tra il 24 e il 25 marzo 2016, mentre si trovava in vacanza in montagna. La band era fresca di vittoria al Festival di Sanremo con il brano ‘Un giorno mi dirai’.

Pezzoli però non aveva intenzione di abbandonare la sua band ed è tornato sul palco nell’agosto successivo proprio per suonare quel brano tanto amato dal pubblico. Gli Stadio allora si sono esibiti tutti insieme all’Arena della Regina di Cattolica.

LEGGI ANCHE: “L’Anno che verrà”, gesto a luci rosse in diretta “guasta” la festa di Amadeus

Il peggioramento delle condizioni di salute

Nel mese di giugno dello scorso anno Pezzoli era stato ricoverato in ospedale per accertamenti. Ma la preoccupazione è arrivata circa un mese fa, il 27 novembre. “Giovanni non sta bene. Per ora non possiamo aggiungere altro per rispetto nei suoi confronti e dei suoi famigliari. Vi chiediamo solo di avere pazienza e pensare a Gio con tutta la positività possibile, che ci auguriamo possa essergli di aiuto. Sono momenti difficili, non insistete per cortesia nel chiedere informazioni. Grazie di cuore”, hanno scritto sulla sua pagina Facebook.

“Gio in questo momento più che mai ha bisogno delle nostre energie positive, di tutto ciò che il vostro affetto può produrre di concreto e utile alla battaglia che sta combattendo”, riporta l’Ansa. Ma Giovanni, nonostante le sue condizioni di salute si stessero aggravando molto, il 7 dicembre era tornato sui social per dare un messaggio più rassicurante ai fan. Pezzoli ha pubblicato una foto dal letto d’ospedale con il respiratore nasale, il pollice alzato, un accenno di sorriso. “Durante la battaglia non è importante vincere o perdere, ma battersi e il nostro Gio è un great fighter!”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure