Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Minerbe, scuolabus finisce in un canale con i bambini a bordo: l’autista era ubriaco

Minerbe, scuolabus finisce in un canale con i bambini a bordo: l’autista era ubriaco

Incidente a Minerbe, scuolabus con 8 bambini a bordo finisce nel canale

Incidente a Minerbe in provincia di Verona: uno scuolabus con nove bambini a bordo finisce fuori strada. Nei guai il conducente, beccato alla guida in stato di ebbrezza. Feriti i piccoli passeggeri e anche l’autista: si trovano al momento tutti in ospedale. I carabinieri inoltre hanno dei dubbi sulla versione dei fatti raccontata dal conducente.

Incidente a Minerbe, scuolabus finisce fuori strada: nei guai il conducente

Incidente a Minerbe, lo scuolabus finisce nel fossato: l’autista e i nove bambini a bordo in ospedale

Una volta portato in ospedale, l’autista è stato sottoposto ad alcuni esami. Ne è risultato che nel sangue aveva un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro. Una concentrazione molto elevata se si pensa che il limite consentito per gli automobilisti è 0,5. Inoltre, secondo la normativa, il limite per gli autisti professionali e gli operatori di trasporto deve essere zero, senza alcun margine di tolleranza. Ora si attendono anche l’esito dell’analisi sull’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti, che se positivo, aggraverebbe ulteriormente la posizione dell’autista. 

Una bambina è stata trasportata in ospedale in pronto soccorso in elicottero per sospetto trauma cranico. Nessuna conseguenza grave per fortuna per tutti i nove studenti. L’incidente però ha fatto tremare di paura le famiglie dei bambini, tutti già dimessi dall’ospedale con prognosi variabili dai due ai 10 giorni.

Leggi anche: Sardegna, trovati due cadaveri in mare: ecco chi sono

La dinamica dell’incidente

Secondo il racconto dell’autista, lo scuolabus stava per scontrarsi con un altro mezzo proveniente dal senso di marcia opposto: l’auto scansato l’urto, si è dileguata nel nulla. Ai carabinieri, in un primo momento, l’autista ha raccontato di aver dovuto compiere una manovra brusca, finendo nel canale, proprio per evitare l’impatto frontale. Ma all’ingresso in ospedale è stato sottoposto anche all’alcol test ed è lì che è cambiata la versione dei fatti. Alcuni punti della storia raccontata non tornano. Perché l’autista si sarebbe schiantato dall’altro lato della strada per schivare l’auto invece che rimanere nella carreggiata? Inoltre non sono presenti tracce di una presunta frenata, che giustificherebbe l’imminente arrivo di un’altra vettura.

Nel frattempo, è già scattata la denuncia per l’incidente. La vicenda legale correrà di pari passo alle verifiche avviate dai carabinieri, che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’uscita di strada del veicolo.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure