Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Italia in lutto, è morto un giovane calciatore: lottava contro una grave malattia

Italia in lutto, è morto un giovane calciatore: lottava contro una grave malattia

Pescara morto giocatore 18enne Angolana

Social. Pescara, morto il giocatore 18enne dell’Angolana: lottava contro una grave malattia. Un giovane calciatore della Renato Curi Angolana, Daniele Bosica, è scomparso a soli 18 anni a causa di una malattia. Il ragazzo aveva un grave problema di salute contro cui combatteva da un anno. Il ragazzo, di grande tecnica e cuore, era ricoverato da circa un mese a Roma, in attesa del trapianto di midollo. Una morte prematura che ha scosso sia la società nerazzurra che l’intera comunità angolana. (Continua a leggere dopo la foto)

lutto musica

Leggi anche –> Choc alle pompe funebri: lo dichiarano morto ma dopo 5 ore accade l’impensabile

Pescara, morto il giocatore 18enne dell’Angolana: lottava contro una grave malattia

Daniele Bosica, giocatore della Renato Curi Angolana, è morto a 18 anni. Il giovane aveva una grave malattia contro cui combatteva da un anno. Il ragazzo, di grande tecnica e cuore, era ricoverato da circa un mese a Roma, in attesa del trapianto di midollo. Tutto è iniziato lo scorso anno quando il ragazzo è rimasto vittima di uno scontro di gioco. Poiché il dolore non passava, i medici hanno deciso di approfondire disponendo degli accertamenti. Esami che hanno portato alla scoperta della malattia. La sua morte prematura ha scosso sia la società nerazzurra che l’intera comunità angolana. Vediamo insieme il messaggio di cordoglio della società su Facebook. (Continua a leggere dopo la foto)

lutto calcio

Il messaggio di affetto della Renato Curi Angolana

Una volta appresa la notizia della morte di Daniele, la società calcistica per cui giocava ha condiviso sulla propria pagina Facebook un messaggio di cordoglio per il ragazzo: “La Renato Curi Angolana piange la scomparsa di Daniele, un amico gentile, un ragazzo buono, un esempio per tutti. Ti porteremo sempre nel nostro cuore, non dimenticheremo il tuo sorriso e la tua passione per il gioco più bello al mondo. La grande famiglia della Renato Curi Angolana e la comunità di Città Sant’Angelo si stringono al cordoglio dell’intera famiglia e dei più cari, a cui giungano il nostro caloroso abbraccio e le più sentite condoglianze. Ciao Daniele, riposa in pace”.

Leggi anche –> Lutto nello sport, morto Pietro Reale: il campione di rugby aveva 59 anni

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure