Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Sport in lutto, addio al giovane calciatore: è morto a soli 23 anni

Sport in lutto, addio al giovane calciatore: è morto a soli 23 anni

Luis Miguel Lopez è morto, addio al giovane calciatore: aveva 23 anni

Calcio in lutto. È tremendo ciò che è successo al giovane calciatore: Luis Miguel Lopez è morto. Il talentuoso atleta, purtroppo, ha perso la vita a causa di una terribile incidente stradale. Il ragazzo si trovava in auto insieme ad un suo compagno di strada quando è avvenuto lo scontro frontale con un altro mezzo. L’incidente si sarebbe verificato nella notte di ieri, giovedì 8 dicembre, nei pressi di Saragozza intorno alle 23.

Luis Miguel Lopez è morto, addio al giovane calciatore: aveva 23 anni

Luis aveva tantissimi tifosi che seguivano il suo percorso di calciatore. Proprio loro hanno annunciato la morte dello sportivo, un atleta spagnolo di appena 23 anni, la cui vita è stata stroncata in seguito a un incidente avvenuto giovedì sera. Il ragazzo si trovava a bordo di un’auto insieme a un suo compagno di squadra, Pablo Solans, quando è avvenuto lo scontro frontale con un altro mezzo. Luis e Pablo avevano appena finito l’allenamento e stavano rientrando in casa. I soccorritori sono accorsi sul posto e le condizioni di Luis Miguel Lopez sono apparse da subito molto gravi. Pablo invece ha avuto più fortuna: il ragazzo è uscito illeso dal sinistro.

LEGGI ANCHE: Emma Marrone, il triste ricordo sui social: “Il mio cuore rotto in mille pezzi”

È morto Luis Miguel Lopez, aveva soli 23 anni

L’annuncio della morte del calciatore

A dare il triste annuncio del decesso del giovanissimo calciatore la sua squadra, il Fuentes, squadra che milita in un campionato regionale, che ha deciso di rivolgersi alla tifoseria attraverso un post su Twitter. “Assolutamente scioccati dalla scomparsa del nostro giocatore Luis Miguel López. Che il tuo sorriso sia eterno, riposa in pace”, ha annunciato la squadra. L’allenatore di Luis Miguel è rimasto sconvolto dall’accaduto e ha raccontato di tamponamenti a catena lungo il tratto stradale interessato dall’incidente del suo amato e giovane allievo.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure