Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Malore durante l’udienza di Papa Francesco: cos’è successo

Malore durante l’udienza di Papa Francesco: cos’è successo

Malore improvviso durante la cerimonia presso l’Aula Paolo VI, dove ovviamente era presente Papa Francesco.  È accaduto proprio davanti agli occhi del Pontefice, che ha immediatamente chiesto aiuto. I fedeli hanno vissuto alcuni attimi di panico. Quando il pericolo è scampato c’è stato un lungo e caloroso applauso per stemperare la paura. (Continua dopo la foto…)

Papa Francesco, la terribile profezia sulle sue dimissioni

Malore durante l’udienza di Papa Francesco

Durante l’udienza di Papa Francesco presso l’Aula Paolo VI, uno dei presenti in aula ha subito un malore improvviso. Tutto è avvenuto davanti agli occhi del Pontefice, che ha immediatamente chiesto aiuto. Dopo alcuni minuti di silenzio, dovuti ovviamente alla paura avvertita dai fedeli presenti nell’Aula Paolo VI, c’è stato poi un lungo e caloroso applauso, che ha allontanato ogni sensazione negativa. Anche il Pontefice si è rasserenato sapendo che tutto era andato a buon fine. Fortunatamente si è trattato di un malore improvviso ma per niente grave. La situazione è rientrata nel giro di pochi minuti e Papa Francesco ha potuto continuare l’udienza nell’Aula Paolo VI. (Continua dopo la foto…)

Papa Francesco verso le dimissioni, quando progetta di abbandonare il ruolo di pontefice?

Chi ha avvertito il malore

Il malore improvviso ha colpito una Guardia Svizzera presente nell’Aula Paolo VI durante l’udienza di Papa Francesco. Tutto è avvenuto proprio davanti agli occhi del Pontefice, che, appena si è accorto del malore accusato dalla Guardia, ha immediatamente chiuso aiuto. L’uomo è stato così soccorso e l’udienza è stata interrotta per qualche minuto. Dopo la pausa si è ripreso con un lungo e caloroso applauso da parte dei fedeli presenti nell’Aula Paolo VI.

Durante l’udienza odierna, però, non è avvenuto solo questo. Nel bel mezzo dei saluti ai pellegrini, un bambino di circa 4 anni avrebbe pensato di correre spedito verso il Papa, decidendo di restare al suo fianco fino alla fine dell’udienza. Il Papa “gli ha regalato un rosario e lo ha indicato come esempio del dialogo intergenerazionale di cui aveva parlato nella catechesi del giorno”. Papa Francesco a quel punto ha sottolineato: “Nell’udienza parlavamo del rapporto tra vecchi e giovani, è stato coraggioso questo (riferendosi al bambino ndr.) e rimane tranquillo, eh?”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure