Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Faccia la cortesia di togliersi dal c***”. L’iconico incontro tra Giuseppe Conte e Mario Draghi

Oggi, mercoledì 6 luglio, alle 12, ci sarà l’attesissimo incontro tra Mario Draghi e Giuseppe Conte. La vignetta di Mannelli, sul “Fatto Quotidiano” ha rappresentato in chiave ironica, i due leader politici, che dovranno chiarire molti punti.

La vignetta sull’incontro tra Giuseppe Conte e Mario Draghi

Il fatidico incontro doveva avvenire lunedì, ma è stato spostato a causa della tragedia della Marmolada. Una vignetta riportata sul Fatto Quotidiano, descrive con ironia l’evento. “Il faccia a faccia-la-cortesia-di-togliersi-dal-c***o”. Forse proprio questo vorrebbe dire Mario Draghi all’ex premier Conte, capo di un partito che si sta sfasciando. Con l’uscita di Di Maio, il Movimento di fatto non esiste più. In molti hanno deciso di seguirlo in un nuovo gruppo politico che sostiene l’attuale presidente del Consiglio. E a Conte non resta più nulla: perso Di Maio, nel ruolo di Ministro degli Esteri, gli resta ben poco. L’unica alternativa al collasso è passare all’opposizione.

Leggi anche: Rita Dalla Chiesa nel mirino degli haters: cosa è successo

Il destino del M5S e di Giuseppe Conte

I sondaggi dimostrano che al Movimento è rimasto soltanto un 10-12% di sostenitori. Il destino di Conte è quello di rimanere al governo o uscire, come vorrebbe quel che rimane della base grillina? In serata il leader vedrà i gruppi parlamentari, spaccati tra chi vuole uscire dal governo e chi preme per restare.

Comunque vada a finire l’incontro con Draghi, il leader grillino vivrà oggi, 6 luglio, una giornata cruciale. A Napoli, infatti, il tribunale discuterà il ricorso presentato da alcuni attivisti contro la decisione dei giudici di ritenere legittimo lo statuto con il quale Conte è stato eletto presidente per la seconda volta, durante il periodo della pandemia.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure