Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Alluvione Marche, ritrovato il corpo del piccolo Mattia

Social. È stato ritrovato dopo giorni il corpo di Mattia Luconi, il bambino di 8 anni disperso dopo l’alluvione nelle Marche. Dopo giorni di ricerca, finalmente un uomo del luogo è riuscito ad individuare il bambino e ad avvertire i soccorsi. Manca ancora l’ufficialità, che arriverà con il test del DNA, ma per ora gli indumenti porterebbero a pensare che si tratti di lui. Vediamo nel dettaglio dov’era stato portato dalle acque in piena. (Continua a leggere dopo la foto)

Mattia alluvione Marche
Mattia alluvione Marche ritrovato corpo

Leggi anche –> Alluvione nelle Marche: trovato lo zainetto di Mattia, il bambino di 8 anni ancora disperso

Alluvione Marche, ritrovato il corpo del piccolo Mattia

Dopo giorni di costanti ricerche da parte dei soccorsi, oggi 23 Settembre 2022 è stato ritrovato il corpo di Mattia Luconi, il bambino di 8 anni disperso dopo l’alluvione nelle Marche. Il bambino, completamente avvolto nel fango, è stato rinvenuto da un cittadino in un terreno nel Comune di Trecastelli, in provincia di Ancona, non lontano dalle sponde del fiume Nevola. Dagli indumenti le Forze dell’Ordine pensano che sia lui, ovviamente l’ufficialità del ritrovamento arriverà solo dopo il test del DNA, che verrà effettuato nelle prossime ore. Intanto il piccolo Mattia è stato portato ad Ancona per gli accertamenti e le analisi. Nei giorni scorsi erano stati ritrovati lo zainetto del bambino, un lembo della felpa che indossava e le scarpe. Subito dopo la notizia del ritrovamento, il padre Tiziano Luconi ha detto: “Speravo non lo trovassero più”. (Continua a leggere dopo la foto)

Mattia alluvione Marche
Alluvione Marche corpo piccolo Mattia ritrovato

La mamma era stata dimessa dall’ospedale in queste ore

Dopo sette giorni dalla tagica alluvione che ha colpito le Marche, la mamma del piccolo Mattia, il cui corpo è stato ritrovato in queste ore, è stata dimessa dall’ospedale. La donna, Silvia Mereu, 41 anni, ha scelto di tornare a casa dei genitori. Per lei è impensabile tornare nella sua abitazione senza il suo piccolo ad attenderla. Ora la donna, insieme alla sua famiglia, dovrà farsi forza. Il piccolo è stato ritrovato e non resta che il DNA per confermarne l’identità. Poi potranno salutarlo per un’ultima volta.

Leggi anche –>Alluvione nelle Marche, la mamma del bimbo disperso: “Riportatemi Mattia”

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004