Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » È morto Patrizio Billio, tecnico delle giovanili del Milan: aveva 48 anni

È morto Patrizio Billio, tecnico delle giovanili del Milan: aveva 48 anni

Patrizio Billio morto

Social. È morto Patrizio Billio, tecnico delle giovanili del Milan: aveva 48 anni. Lutto improvviso nel mondo dello sport e del calcio in particolare. Nelle scorse ore è morto, secondo quanto appreso per un attacco cardiaco mentre giocava a padel con alcuni amici, l’ex calciatore Patrizio Billio: aveva 48 anni. Tesserato come allenatore delle giovanili dell’Ac Milan, Billio dirigeva una scuola calcio del club rossonero in Kuwait. Nel suo curriculum anche una laurea in scienze motorie, indirizzo Sports Management, all’Università Cattolica di Milano. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> Lutto nel calcio: addio a Gianluca Vialli

È morto Patrizio Billio, tecnico delle giovanili del Milan: aveva 48 anni

Una tristissima notizia ha scosso il mondo del calcio milanista: è morto Patrizio Billio, ex calciatore e attuale tecnico dell’Academy del Milan in Kuwait. L’allenatore è stato colto ieri sera, 23 Gennaio 2023, da un malore improvviso, un attacco cardiaco mentre giocava a padel con amici. Billio, assunto dal club rossonero la scorsa estate, aveva 48 anni. Numerosi i messaggi di cordoglio già apparsi sul web e in particolare sui social in suo ricordo. Il Milan, via Twitter, ha scritto: “Ieri ci ha prematuramente lasciato Patrizio Billio, cresciuto nel nostro settore giovanile e dal 2011 allenatore della nostra Scuola Calcio in Kuwait. Tutta la famiglia rossonera si stringe al dolore dei suoi cari. Riposa in pace, Patrizio”. La pagina Facebook Ac Milan Junior Camp – Sporteventi ha postato: “Con grande dolore riportiamo la scomparsa prematura del Direttore Tecnico AC Milan Patrizio Billio. Patrizio era il Responsabile della Scuola Calcio Milan del Kuwait e aveva cominciato a collaborare con Sporteventi nell’estate del 2022. E’ un grande dispiacere per tutti noi. RIP”. (Continua a leggere dopo la foto)

Patrizio Billio morto
Patrizio Billio morto

Qualche curiosità in più su di lui

Patrizio Billio era nato a Treviso il 19 aprile 1974 ed è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista. Cresciuto nelle giovanili del Montebelluna, viene prelevato dal Milan, che lo gira in prestito al Ravenna e quindi all’Hellas Verona, disputando due stagioni di buon livello in Serie B. Scende quindi di categoria, prima al Casarano, in Serie C1, e nella stagione successiva alla Ternana, in C2. Nel Campionato 1997-98 è al Monza in Serie B per poi tornare in C1 l’anno successivo vestendo le maglie dell’Ancona. Con la stagione 1998-99 si trasferisce in Inghilterra al Crystal Palace, Premier League per poi venire girato al Dundee F.C. che milita nella Scottish Premier League. Poi approda all’Aberdeen nella prima divisione scozzese, dove disputa 10 partite segnando un gol per poi ritornare, a metà stagione, in Italia, dove veste la maglia amaranto del Livorno nel campionato di Serie B, dove conta 4 presenze.

Scende di nuovo di categoria nella stagione 2003-04: trenta partite e due goal nel Sora in C1. Seguono due anni alla Pro Sesto in C2, il primo, e in C1 l’anno successivo. Dalla Pro Sesto passa alla Massese per due campionati di C1 per poi tornare di nuovo alla Pro Sesto nella stagione 2008-09. Da qui, durante la sessione invernale del calciomercato, si trasferisce alla Colligiana in Lega Pro Seconda Divisione. È stato tesserato AC Milan (allenatore giovanili) e dirigeva la scuola calcio Milan in Kuwait dalla stagione 2011-2012.

Leggi anche –> Calcio in lutto, dopo Vialli addio ad un altro famoso atleta della Sampdoria

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure