Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Natisone, il disperato appello su Cristian: “È vivo, continuate a cercarlo” (VIDEO)

natisone

Social. Cristian Molnar, uno dei tre giovani travolti dalla piena del fiume Natisone, è attualmente ancora disperso. Le ricerche continuano senza sosta, e il fratello del ragazzo ha lanciato un appello disperato a “Pomeriggio 5”. Scopriamo insieme quali sono state le sue parole e quali sono gli ultimi aggiornamenti in merito a questa terribile tragedia che ha sconvolto il paese. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Meteo estremo nel weekend, arriva l’anticiclone: dove si sfiorano i 40 gradi

Leggi anche: Terribile incidente, muoiono zia e nipote di 8 mesi

Natisone

Natisone, le nuove testimonianze

Cristian Molnar, uno dei tre giovani travolti dal Natisone, è attualmente ancora disperso. Le ricerche continuano senza sosta, anche grazie al sostegno della famiglia e della comunità. La speranza di ritrovarlo in vita rimane ancora ancora accesa. Radu Petru, il fratello di Cristian, ha lanciato un appello disperato ai microfoni di “Pomeriggio 5”. La tragedia che ha colpito Cristian Molnar insieme a Patrizia Cormos e Bianca Doros, ha lasciato un profondo segno nella comunità di Premariacco. I tre giovani, stretti in un abbraccio per affrontare il fiume torrentizio, sono diventati simbolo di coraggio e unità. Il sindaco di Premariacco ha annunciato che, una volta ritrovato Cristian, la comunità potrà decidere come onorare la memoria di quel momento così toccante. “I cittadini me lo hanno chiesto e una volta che Cristian sarà stato ritrovato e sarà passato un po’ di tempo, insieme ai cittadini decideremo come ricordare quell’abbraccio“, ha spiegato Michele De Sabata. (Continua a leggere dopo la foto)

Natisone

Le parole del sindaco di Premariacco

Natisone, proseguono senza soste le ricerche di Cristian Molnar, uno dei tre giovani travolti dal fiume in piena. “Si va avanti. Le ricerche sono state programmate fino a domenica, ma questo non significa che le ricerche finiranno domenica: per la settimana prossima dovranno essere programmate”, ha dichiarato Michele De Sabata, sindaco di Premariacco. De Sabata ha sottolineato l’impegno a non fermarsi fino a quando Cristian non sarà stato ritrovato. Nel frattempo, sono emerse nuove testimonianze riguardo ai disperati tentativi di salvare i ragazzi durante il terribile incidente.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure