Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Niccolò Ghedini, orrore dopo la morte: insulti vergognosi sui social

Niccolò Ghedini, orrore dopo la morte: insulti vergognosi sui social

Niccolò Ghedini, storico avvocato di Silvio Berlusconi nonché senatore, si è spento all’età di 62 anni. I funerali si terranno sabato 20 agosto, nel Veneziano, ma nel frattempo sui social, accanto ai messaggi di cordoglio, sono apparsi anche insulti e commenti ironici. Una notizia che gela il sangue, lascia attoniti. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> Elena Santarelli, lo sfogo sui social rattrista tutti: cos’è successo

Niccolò Ghedini, orrore dopo la morte: insulti vergognosi sui social

È morto a 62 anni Niccolò Ghedini, noto soprattutto per essere stato per molti anni l’avvocato personale dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Nato a Padova nel 1959, ha cominciato la carriera da avvocato nello studio del padre Giuseppe, in cui successivamente entrò anche l’avvocato Piero Longo. Insieme a quest’ultimo Ghedini per molti anni ha curato la difesa del Cavaliere in tutti i principali procedimenti giudiziari. (continua a leggere dopo le foto)

Negli anni novanta divenne l’avvocato di Berlusconi

In gioventù Ghedini si è occupato di politica militando nel Fronte della Gioventù, l’organizzazione giovanile del Movimento Sociale Italiano, per poi passare al Partito Liberale Italiano. Negli anni Novanta, quando divenne avvocato di Berlusconi, entrò in Forza Italia, con cui venne eletto deputato per la prima volta nel 2001. Fu poi di nuovo eletto in tutte le successive legislature, fino a quella appena conclusa, in cui era senatore. A ricordarlo, oltre ai compagni di partito di Forza Italia, tanti avversari politici: da Enrico Letta a Matteo Renzi e Maria Elena Boschi fino a Pierferdinando Casini. (continua a leggere dopo le foto)

Niccolò Ghedini nel mirino degli haters sui social

Totale mancanza di rispetto nei confronti di Niccolò Ghedini sui social: molti utenti, ritenendolo ‘colpevole’ di aver difeso Berlusconi nei suoi processi, hanno preso a scrivere parole d’odio nei confronti dell’avvocato e senatore scomparso. “Ha difeso l’immorale”, ha postato una persona. “Questo ha passato la vita a piegare la legge e le leggi in favore di un pregiudicato”, ha fatto eco un altro. “Libero Quotidiano” ha riportato altri tweet: “Lo aspetta l’inferno”, “Il karma esiste”, “Chi semina vento raccoglie tempesta”, “Per anni ha difeso e tutelato gli interessi di un essere schifoso e subdolo come il suo padrone”. E ancora: “Aveva già il record di assenze, oggi ha voluto strafare” o “A volte se ne vanno anche i peggiori”. Una valanga di insulti choc che hanno indignato un po’ tutti.  Tra i tanti ad intervenire anche il leader di Italia viva Matteo Renzi, che ha dichiarato fermo: “Serve rispetto”. Leggi anche l’articolo —> Famoso attore ricoverato d’urgenza: paura per la star della TV

 

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure