Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Orrore in Francia, padre getta le figlie dal balcone: le loro condizioni

Orrore in Francia, padre getta le figlie dal balcone: le loro condizioni

Un giovane padre getta le figlie dal balcone. La tragedia è avvenuta lo scorso 16 settembre 2022 a Chambon-Feugerolles, cittadina della Loira, in Francia. Un uomo di 23 anni avrebbe lanciato dalla finestra le figlie di 2 e 4 anni. La più piccola è morta in seguito alle ferite, l’altra è in prognosi riservata. Il padre è stato arrestato e denunciato per omicidio. 

Padre getta le figlie dal balcone: le loro condizioni
Padre getta le figlie di 4 e 2 anni dal balcone: le loro condizioni

Padre getta le figlie di 4 e 2 anni dal balcone: le loro condizioni

Lo scorso 16 settembre, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire a Chambon-Feugerolles, nella Loira, vicino a Saint-Etienne per soccorrere due ragazze cadute dal 4° piano del loro palazzo. È stato il padre a gettare le bimbe giù dal balcone. Secondo quanto riportano i media del posto, il giovane padre era da solo in casa con le bambine nel momento in cui ha compiuto il folle gesto. A lanciare l'allarme sono stati i vicini, che hanno chiamato subito i soccorsi.

Le due piccole maltrattate hanno due e quattro anni. La sorella maggiore è stata trasportata con l'elicottero a Lione in gravi condizioni. La più piccola, le cui condizioni sono apparse fin da subito più gravi, era stata ricoverata nel vicino ospedale di Saint-Étienne ma purtroppo non ce l'ha fatta. Il sindaco della cittadina ha dato la notizia della morte della figlia minore. "È una tragedia immane. I residenti hanno chiesto aiuto, anche loro molto scioccati dopo aver scoperto i due corpi", ha detto l'uomo come ha riportato Le Parisien. Il padre è stato arrestato e denunciato per omicidio. 

LEGGI ANCHE: Londra, il concerto di Asake si trasforma in tragedia: almeno 8 feriti gravi

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure