Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Il papa revoca l’incarico al prete che ha celebrato i funerali di Maurizio Costanzo: svelato il motivo

walter insero

Walter Insero. Arriva, come un fulmine a ciel sereno, la notizia che Don Insero, sacerdote che ha celebrato i funerali di Maurizio Costanzo, è stato sollevato dall’incarico di responsabile dell’ufficio comunicazioni sociali della Diocesi di Roma. Tale scelta è stata confermata anche da una nota della Diocesi di Roma, retta ovviamente da Papa Francesco. (Continua…)

Leggi anche: Papa Francesco, perché dopo la morte di Pell si parla di Conclave

Don Walter Insero sollevato dall’incarico

Nei giorni scorsi, Don Walter Insero ha celebrato nella Chiesa degli Artisti a Roma i funerali di Maurizio Costanzo, famoso giornalista e conduttore televisivo scomparso all’età di 84 anni. Per il sacerdote adesso arriva una brutta notizia. È stato sollevato dall’incarico di responsabile dell’ufficio comunicazioni sociali della Diocesi di Roma, retta da Papa Francesco. Tale scelta è stata confermata proprio da una nota della Diocesi capitolina. Il cardinale vicario Angelo De Donatis ha annunciato nuove nomine. Il ruolo dell’Ufficio per le comunicazioni sociali sarà adesso affidato a padre Giulio Albanese, “sacerdote e giornalista”. Tale incarico è stato ricoperto da Insero per circa 12 anni, esattamente dal febbraio del 2011.

Il motivo di questa scelta non è stato reso noto, ma una fonte anonima avrebbe rivelato al quotidiano Libero che “era nell’aria da mesi”. Si tratta di “un normale ricambio dopo il commissariamento di fatto attuato dal Papa sul Vicariato di Roma”. Tale ricambio – purtroppo – non ha lasciato indenne padre Walter, Rettore della Basilica Santa Maria in Montesanto a Piazza del Popolo, a Roma. (Continua dopo la foto…)

Leggi anche: Funerale di Lucia Lagastra, moglie di Lino Banfi: la lettera di Papa Francesco è straziante

Chi è Don Insero

Don Walter Insero è un sacerdote originario di Caiazzo, in provincia di Caserta, e il prossimo luglio compirà 48 anni. Dopo aver terminato la Maîtrise in Teologia presso la Facoltà di Teologia cattolica dell’Università Scienze Umane di Strasburgo, ha conseguito nel febbraio 2002 il titolo di Licenza in Teologia Dogmatica presso l’Università Gregoriana. Ha ricevuto l’ordinazione presbiterale in Vaticano nel maggio 2003 per l’imposizione delle mani di Papa Giovanni Paolo II. Dal 2002 al 2005 ha svolto ministero come vicario parrocchiale presso la parrocchia S. Lucia al Clodio in Roma, mentre nel 2004 è stato nominato cappellano presso l’Azienda RAI.

Dal settembre 2005 al 2011 ha svolto ministero pastorale come vicario parrocchiale nella parrocchia Gran Madre di Dio a Ponte Milvio, mentre il 4 febbraio 2011 è stato nominato responsabile dell’Ufficio comunicazioni sociali e portavoce del Vicariato di Roma con l’incarico di coordinare la comunicazione della beatificazione di Papa Giovanni Paolo II.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure