Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Ha una relazione col figlio di 17 anni”. Tragedia in famiglia, lui è pazzo di gelosia: poi il terribile gesto

“Ha una relazione col figlio di 17 anni”. Tragedia in famiglia, lui è pazzo di gelosia: poi il terribile gesto

SOCIAL. Un atroce episodio di violenza domestica è avvenuto nella regione del Punjab, in India, dove Harjit Singh ha attaccato la moglie Jaswinder Kaur e il figlio Lovepreet Singh, di soli 17 anni, con un’ascia. L’episodio risale a giovedì 6 aprile, ma l’uomo è stato arrestato solo sabato 8 aprile, dopo essere stato rintracciato dagli agenti.

Leggi anche: Che tempo fa a Pasquetta? Pioggia in Italia, ecco dove

Leggi anche: Terremoto a Pasquetta, scossa nella mattinata di oggi

Uomo aggredisce con un ascia moglie e figlio

Secondo quanto emerso dalle indagini, Harjit Singh aveva il sospetto che la moglie e il figlio avessero una relazione segreta e, in preda all’ira, ha deciso di attaccarli con un’ascia. L’episodio è avvenuto nel villaggio di Kotla, nella città di Samrala, dove la famiglia risiedeva. Jaswinder Kaur e Lovepreet Singh sono stati colpiti più volte alla testa e al corpo e hanno riportato gravi ferite. I due sono stati trasportati d’urgenza in ospedale. Dove sono ancora ricoverati in gravi condizioni. Dopo l’aggressione, l’uomo è fuggito con il figlio minore di 14 anni. La polizia ha subito avviato una caccia all’uomo. Questa è durata tre giorni prima che venisse arrestato a circa 80 chilometri dalla sua città di origine.

Leggi anche: Massimo Ambrosini, la Pasqua è stata dolorosissima: gravissimo lutto

La violenza domestica in India è preoccupante

La situazione della violenza domestica in India è preoccupante. Secondo i media locali, il tasso di criminalità all’interno delle mura domestiche è alle stelle, con sempre più casi di violenza domestica e abusi sui minori. Le donne e i bambini sono le principali vittime di questi crimini, e la maggior parte dei casi rimane impunita a causa della mancanza di prove e della riluttanza delle vittime a denunciare. L’arresto di Harjit Singh è un esempio importante di come la polizia indiana stia lavorando per contrastare questo fenomeno e portare i colpevoli di questi crimini davanti alla giustizia.

Leggi anche: Pasqua, si avvera la profezia in Italia: dove scatta l’allerta

L’uomo aggredisce la moglie e il figlio per gelosia

L’uomo arrestato per aver aggredito con un’ascia la moglie e il figlio 17enne nel villaggio di Kotla nella città di Samrala, nel Punjab. Rivela di aver avuto sospetti sulla loro presunta relazione segreta. La polizia riferisce che l’uomo, identificato come Harjit Singh, confessa di aver tenuto d’occhio la moglie. Jaswinder Kaur, 38 anni, e il figlio Lovepreet Singh, 17 anni, per cinque giorni prima di attaccarli. Secondo quanto riferito dalla polizia, l’uomo ha colpito la moglie e il figlio più volte con un’ascia causando loro gravi ferite. L’uomo è poi fuggito con il figlio minore di 14 anni, ma è stato arrestato dopo tre giorni di ricerche. «Durante l’interrogatorio, l’imputato ha detto di aver tenuto d’occhio la moglie e il figlio maggiore per cinque giorni. Giovedì mattina li ha aggrediti entrambi con l’intenzione di ucciderli, ma sono sopravvissuti».

powered by Rossotech

©Caffeina Media s.r.l. 2023 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure