Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Ratzinger, oggi i funerali: quali oggetti contiene la bara

Ratzinger, oggi i funerali: quali oggetti contiene la bara

Quali oggetti contiene la bara di Papa Ratzinger? Oggi, giovedì 5 gennaio 2023, alle 9:30 hanno avuto inizio i funerali del Papa emerito, che si è spento la mattina dello scorso 31 dicembre all’età di 95 anni. La salma, che era per 4 giorni all’interno della Basilica di San Pietro per la venerazione dei fedeli, si trova già da ieri sera all’interno di una bara di cipresso. Quali oggetti contiene al suo interno?

Ratzinger, quali oggetti contiene la bara del Papa?

La tradizione impone che dentro della bara vi siano le medaglie e le monete coniate durante il pontificato, ma anche i pallii, ovvero le vesti da lui indossate nelle funzioni liturgiche nel corso della sua carriera ecclesiastica da arcivescovo metropolita di Monaco e di Roma. La bara contiene anche il rogito, cioè il testo che descrive in breve il pontificato di Papa Ratzinger, in un cilindro di metallo, riporta Fanpage.it.

LEGGI ANCHE: Ratzinger, Roma si prepara ai funerali: cosa succede domani

Il funerale del Papa

Una volta finita la celebrazione del funerale, tenuta da Bergoglio, il feretro di Ratzinger sarà riportato nella Basilica di San Pietro e poi nelle Grotte Vaticane per la sepoltura. A quel punto ci sarà un rito, in forma privata, durante il quale verrà messa una fettuccia intorno alla bara, con sigilli del Capitolo di San Pietro, della Casa Pontificia e delle Celebrazioni liturgiche.

Inseriranno poi la bara di cipresso di Ratzinger in una bara più grande in zinco. Una cassa di legno avvolge quest’ultima. La bara prenderà il posto nel luogo in precedenza occupato, fino alla beatificazione, dal feretro del suo predecessore, Giovanni Paolo II.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure