Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Uova contro Carlo III, nuova aggressione al re: arrestato ventenne

Uova contro Carlo III, nuova aggressione al re: arrestato ventenne

aggressione re Carlo

Re Carlo aggredito – Tutt’altra storia rispetto alla regina Elisabetta II, almeno così sembra. Gli inglesi, si sa, non conoscono le mezze misure quando devono dimostrare il loro amore, ma anche il loro disappunto. Nel mirino ultimamente Re Carlo, che sembra sul serio oggi la vittima preferita del popolo britannico. Sua maestà in visita nella città inglese di Luton è stato infatti nuovamente infastidito da una persona nel pubblico, che al momento si trova in stato di fermo. Nulla di grave, ma è stata tanta paura, a meno di un mese dalla prima aggressione dello scorso novembre. Vediamo insieme cos’è successo. Leggi anche l’articolo —> “Ballando con le stelle”, Selvaggia Lucarelli insulta re Carlo: il web insorge

Re Carlo aggredito, lancio di uova: arrestato ventenne

La polizia del Bedfordshire ha confermato di avere arrestato un 20enne, accusato di avere tentato di lanciare un uovo contro Re Carlo, in visita a Luton. È il secondo episodio in un mese per il sovrano, già diventato bersaglio di un lancio di uova da parte di un manifestante che, gridando “questo paese è stato costruito sul sangue degli schiavi”, aveva provato a colpire il monarca durante un evento a York. Anche allora l’uomo era stato fermato e arrestato dalle forze dell’ordine presenti. (continua a leggere dopo le foto)

aggressione re Carlo

Manifestante contro Carlo III e la Corona inglese

Nelle scorse ore la polizia del Bedfordshire ha trattenuto, in stato di fermo, un ragazzo di circa vent’anni, che avrebbe aggredito Re Carlo, durante la sua visita nella cittadina di Luton, non lontano da Londra. Niente di così grave: secondo quanto riportato dai media si sarebbe trattato di un lancio di uova di protesta di un manifestante contro il sovrano e la Corona inglese. (continua a leggere dopo le foto)

aggressione re Carlo

Re Carlo aggredito, la notizia confermata dalla BBC

La notizia è stato confermata dalla BBC. Carlo III si trovava a Luton in visita ufficiale. L’episodio si è verificato nei pressi di St George’s Square. Ed è proprio qui che il 20enne è stato raggiunto dalle forze dell’ordine e arrestato. Per motivi di sicurezza, il monarca è stato subito allontanato dalla folla. Solo in un secondo momento, come scrive “Fanpage”, re Carlo è tornato a stringere le mani ai presenti. Durante la sua visita a Luton, il sovrano ha visitato il municipio locale e il Guru Nanak Gurdwara. Ad accoglierlo il Lord luogotenente Susan Lousada, il sindaco e la consigliera Sameera Saleem. Tra gli ospiti anche i rappresentanti della Ghana Society, della Royal British Legion e dell’accademia di calcio di Luton Town. Leggi anche l’articolo —> Re Carlo, retroscena sulla sua adolescenza: il sovrano ha vissuto anni difficili

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure