Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Re Carlo, la terrificante notizia subito dopo la sua incoronazione: cosa succede ora

Re Carlo, la terrificante notizia subito dopo la sua incoronazione: cosa succede ora

Questa mattina, 10 Settembre 2022, Carlo III è stato proclamato formalmente Re negli appartamenti di St James, nel complesso di Buckingham Palace, dall’Accession Council, istituzione chiamata a certificare nel Regno Unito la successione fra un monarca e un altro, e che si riunisce solo in questa occasione. La cerimonia è stata trasmessa per la prima volta in diretta tv. Re Carlo III ha accettato di fronte all’Accession Council l’atto di proclamazione che certifica la sua successione alla Regina Elisabetta II, firmando i documenti relativi, controfirmati a seguire da varie figure istituzionali inclusa la regina consorte Camilla. Ma, stando a delle indiscrezioni, il nuovo sovrano sarebbe malato. (Continua a leggere dopo la foto) 

Re Carlo, la terrificante notizia subito dopo la sua incoronazione: cosa succede ora

Da poco il principe Carlo è stato incoronato Re. Stando a dei rumors, il primogenito della regina avrebbe ricevuto notizie abbastanza preoccupanti dai medici che gli avrebbero diagnosticato una malattia molto grave. A quanto pare Re Carlo III non sarebbe al 100% delle sue forze a causa di alcuni problemi di salute con cui si trova a fare i conti. Come riportato dalla rivista scandalistica Globe e ripreso da Il Democratico, pare che egli soffra del morbo di Alzheimer. È stato lo stesso periodico a riportare che la notizia proviene proprio da persone molto vicine allo stesso Carlo. Nel frattempo però l’unica cosa certa è che per il momento da Buckingham Palace non è arrivata nessuna conferma riguardo all’argomento anche se, non sono state fatte nemmeno smentite. (Continua a leggere dopo la foto) 

Come funziona il piano London Brige

Per la scomparsa di Elisabetta II, il Palazzo aveva pronto un piano (London Brige) in più versioni, aggiornate continuamente negli anni e detenute da Buckingham Palace, dal governo e dalla Bbc.  Una sorta di protocollo da seguire per consentire i preparativi dell’ultimo commiato. Stando ad una bozza del documento, il giorno della morte è indicato come il ‘D-day’ ed i giorni a seguire saranno il D+1, fino al 10, quando saranno celebrati i funerali all’Abbazia di Westminster e la sepoltura alla Memorial Chapel di re Giorgio VI. Il corpo della sovrana sarà trasferito a Buckingham Palace due giorni dopo la sua morte, sul treno reale secondo quanto prescrive l’operazione chiamata ‘Unicorn’, o in alternativa in aereo secondo il dispositivo ‘Overstudy’.

Principe Harry umiliato da Carlo il giorno della morte della Regina: cos’è successo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure