Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Reddito di Cittadinanza, la decisione del governo: chi può perderlo

Reddito di Cittadinanza, la decisione del governo: chi può perderlo

reddito di cittadinanza meloni cosa cambia

Reddito di Cittadinanza Meloni cosa cambia. Una delle prime misure del nuovo governo di centrodestra sarà sicuramente quella di intervenire sul Reddito di Cittadinanza, misura introdotta dal Movimento 5 Stelle. È stato uno dei cavalli di battaglia di Giorgia Meloni in campagna elettorale e la leader di Fratelli d’Italia vuole mantenere le promesse. Da gennaio 2013, infatti, potrebbero cambiare molte cose per i percettori del Reddito di Cittadinanza. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Reddito di Cittadinanza, Giorgia Meloni rompe il silenzio: cosa ha detto

Reddito di Cittadinanza, cosa cambia con Giorgia Meloni

Giorgia Meloni è la nuova premier, la prima donna a rivestire il ruolo di presidente del Consiglio nella storia della Repubblica italiana. Il suo governo dovrà affrontare una fase molto delicata, contraddistinta dall’inflazione, dai rincari e tutte le altre conseguenze della pandemia e della guerra. Il nuovo governo cercherà di intervenire immediatamente per evitare i rincari di luce e gas. Molte famiglie italiane, infatti, non riescono ad arrivare a fine mese. Oltre alla spese, che diventa sempre più cara, il costo delle bollette di luce e gas è sempre più alto.

Un’altra misura che il governo Meloni vuole contrastare è quella del Reddito di Cittadinanza. Per molti è stato un fallimento e il nuovo governo vuole assolutamente intervenire per risparmiare i nove miliardi che lo Stato dovrebbe versare nelle tasche dei percettori a partire dal prossimo anno. Il nuovo governo di centrodestra vuole sostituirlo con due strumenti diversi: da una parte il sussidio per chi non può lavorare (in particolare anziani, disabili e tutti coloro che sono stati “estromessi” dal mondo del lavoro), dall’altra un aiuto orientato all’inserimento nel mondo del lavoro. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza, quoziente familiare e pensioni: cosa farà il governo Meloni

Chi può perderlo

Con la formazione del nuovo governo, gli italiani si chiedono in primis cosa cambia adesso per il Reddito di Cittadinanza. È stato uno dei cavalli di battaglia di Giorgia Meloni in campagna elettorale e sicuramente sarà una delle prime misure sulla quale interverrà il nuovo governo. L’idea – come già detto – sarebbe quella di sostituirlo con due strumenti diversi: un sussidio per chi non può lavorare e un incentivo (sotto forma di formazione) per chi invece ha tutte le carte in regola per accedere al mondo del lavoro.

Saranno aiutati in modo particolare gli anziani, i disabili e tutti coloro che sono stati “espulsi” dal mondo del lavoro e non hanno possibilità di accedervi. Tutti gli altri, invece, potrebbero perdere il sussidio. Il nuovo governo punta a risparmiare un bel po’ sui nove miliardi che dovrebbero essere versati nelle tasche degli italiani a partire dall’anno prossimo. I risparmi sarebbero così reinvestiti su altre voci.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure