Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Nuovo allarme alimentare, ritirato il noto marchio di riso: il pericolo è altissimo

Nuovo allarme alimentare, ritirato il noto marchio di riso: il pericolo è altissimo

ritirato riso vialone nano

È stato pubblicato dal Ministero della Salute un nuovo avviso di allarme alimentare. È stato ritirato dal mercato il noto marchio di riso. Il pericolo, infatti, è veramente altissimo. Fortunatamente pare che il riso sia stato ritirato dagli scaffali prima della vendita ai clienti. In ogni caso, se qualcuno fosse entrato in possesso del riso in questione, è pregato di riportarlo al punto vendita dove l’ha acquistato. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Nuovo richiamo alimentare, il noto salume finisce nel mirino: cos’hanno scoperto

Allarme alimentare, ritirato dal mercato noto marchio di riso

Il Ministero della Salute ha diramato un nuovo avviso di allerta alimentare. È stato ritirato dal mercato un noto marchio di riso. Se il prodotto in questione fosse arrivato sulle tavole degli italiani, il pericolo sarebbe stato veramente altissimo. Fortunatamente, però, pare che il prodotto sia stato ritirato in maniera tempestiva. In caso contrario, se qualcuno avesse già acquistato il pacco di riso in questione, nell’avviso pubblicato dal Ministero della Salute si legge che la persona in questione è pregata di non consumare assolutamente il prodotto e riconsegnarlo presso il punto vendita nel quale l’ha acquistato. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Nuovo allarme alimentare, ritirati lotti di cozze: “Rischio microbiologico”

Ritirato dal mercato Riso Vialone Nano

Il Ministero della Salute ha ritirato dal mercato il “Riso Vialone Nano“ marcato PRIX, commercializzato da Prix Quality S.p.A. e prodotto da Curti S.r.l. con socio unico di Pavia. Il prodotto in questione è venduto in confezioni da 1kg. L’avviso, come si legge nell’avviso pubblicato dal Ministero della Salute, si riferisce esclusivamente alle confezioni di riso vialone nano con il termine minimo di conservazione 18/10/2024.

Il prodotto pare sia stato ritirato dal mercato in modo tempestivo. In caso contrario, se qualcuno ha già acquistato il pacco di riso, non deve assolutamente consumare il prodotto e riconsegnarlo presso il punto vendita nel quale l’ha acquistato. Siamo sicuri che il punto vendita applicherà un rimborso. Se il riso dovesse arrivare sulle tavole degli italiani, il rischio sarebbe veramente altissimo. Il prodotto, infatti, è stato ritirato dal mercato per la possibile presenza di Triciclazolo oltre il limite di legge.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure