Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Orrore in Pennsylvania, seppellisce viva la figlia di 6 anni per punirla: arrestato il padre

Orrore in Pennsylvania, seppellisce viva la figlia di 6 anni per punirla: arrestato il padre

Pennsylvania, seppellisce viva la figlia di 6 anni: arrestato

Pennsylvania, seppellisce viva la figlia di 6 anni. Il 50enne John Edward Kraft ha picchiato brutalmente e continuamente la figlioletta di 6 anni per punizione arrivando a seppellirla viva nel giardino di casa. La piccola è rimasta sotto terra per tutta la notte. La bimba è sopravvissuta e ha raccontato tutto ciò che ha dovuto subire alla polizia. Una storia di abusi senza precedenti. L’uomo è stato arrestato e ora dovrà rispondere di pesantissime accuse.

Padre seppellisce viva la figlia: orrore in Pennsylvania

Pennsylvania, seppellisce viva la figlia di 6 anni per punirla

La polizia di Waynesburg, in Pennsylvania, ha arrestato John Edward Kraft per abusi sui figli. L’uomo ha commesso atroci reati contro i figli e ora dovrà rispondere ad aggressione aggravata, strangolamento, messa in pericolo dei bambini, detenzione di un minore e contenzione illegale di un minore. Tra le tante atrocità che hanno dovuto subire i due figli, di 6 e 8 anni, ce n’è una che ha superato ogni limite.

Il 50enne ha seppellito viva la figlia più piccola e l’ha lasciata una notte intera da sola e sotto terra. Perché John Edward Kraft ha commesso tale gesto? Il padre accusava la figlia di non comportarsi bene e di mentire. Così ha deciso di infliggerle una punizione esemplare. Per fortuna giustizia sarà fatta: l’uomo è stato catturato e i figli non dovranno più vivere quell’inferno.

Leggi anche: Strage in autostrada: morti 4 giovanissimi per una challenge su TikTok

John Edward Kraft accusato di reati sui figli minori

Secondo l’accusa, Kraft avrebbe picchiato brutalmente i figlioletti in più occasioni causando loro lesioni anche serie prima del terribile gesto contro la piccola. Le autorità locali infatti hanno scoperto che il corpo della bimba di 6 anni era coperto di lividi vecchi e nuovi. La piccola riportava segni principalmente sulla testa, sul busto e sul sedere. I figli dell’uomo hanno confermato gli abusi dei padre e hanno anche raccontato che il 50enne li avrebbe picchiati anche con una cintura e un’asta di metallo. La piccola ha anche rivelato agli psicologi che il padre l’ha soffocata con un cuscino, fino a farle perdere i sensi. Come riporta il quotidiano statunitense Cbsnews, il 50enne è stato e dovrà rispondere ai diversi reati commessi. L’uomo è stato arrestato e rinchiuso nel carcere della contea di Greene venerdì scorso.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure