Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Si lancia col bungee jumping e la corda si spezza: morta donna di 33 anni, il video choc

Si lancia col bungee jumping e la corda si spezza: morta donna di 33 anni, il video choc

Tragedia in Kazakistan. Bungee jumping fatale per una donna di 33 anni. La corda che la teneva legata si è spezzata dopo il lancio nel vuoto. La vittima si chiamava Yevgenia Leontyeva. Secondo quanto riferito dai principali media la giovane si è schiantata al suolo sotto lo sguardo pietrificato del marito. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> Morte di Viviana e Gioele: poco fa lo straziante annuncio del padre

Si lancia col bungee jumping e la corda si spezza: morta donna di 33 anni, il video choc

Una donna è morta dopo essersi lanciata col bungee jumping in Kazakistan. Purtroppo per lei l’incubo peggiore ha preso forma diventando realtà: la corda si è staccata e non c’è stato niente da fare. Yevgenia Leontyeva è deceduta così sotto gli occhi del marito che stava filmando. Secondo il coniuge la donna non era nemmeno così decisa di voler provare l’esperienza: è stato l’istruttore ad incoraggiarla a lanciarsi nel vuoto. Un volo che si è rivelato drammatico: con il peso del corpo la corda ha ceduto e la povera 33enne è finita a terra. (continua a leggere dopo le foto)

Drammatica esperienza: era la prima volta per la giovane

Era la prima volta che Yevgenia Leontyeva si cimentava nel bungee jumping. E quella che doveva essere una nuova esperienza adrenalinica ha scritto la parola fine alla sua vita. Alexander Muznikas, il titolare del bungee jumping, è stato condannato a quattro anni di carcere con l’accusa di non aver rispettato le norme di sicurezza e per aver causato la morte della donna, che prima di finire a terra ha fatto un volo di circa 30 metri. (continua a leggere dopo le foto)

«Mia moglie si è schiantata davanti ai miei occhi»

Yevgenia Leontyeva è stata immediatamente soccorsa e trasportata in ospedale, ma le lesioni alla testa erano troppo gravi e non c’è stato nulla da fare. I medici non sono riusciti a salvarle la vita. «Mia moglie si è schiantata davanti ai miei occhi», le parole del compagno, che non si dà pace per quanto accaduto. La donna oltre la marito, ha lasciato anche tre figli, tutti minorenni. Una tragedia che ha colpito il mondo intero e che spinge a dire una cosa sola: sempre meglio affidarsi a dei professionisti. Il video dello schianto della 33enne è diventato virale. Leggi anche l’articolo —> Ragazze punte con le siringhe in discoteca: “Vertigini e vomito”, cosa sta succedendo

 

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure