Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Mihajlovic, le sue ultime parole prima di morire sono strazianti

Mihajlovic, le sue ultime parole prima di morire sono strazianti

sinisa mihajlovic andrea di caro

Sinisa Mihajlovic Andrea Di Caro. Nel suo editoriale per la Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro, amico di Sinisa, ha raccontato gli ultimi giorni dell’ex allenatore scomparso ieri pomeriggio. Aveva un presentimento, che alla fine si è avverato. Mihajlovic sentiva che sarebbe stata la sua ultima possibilità. Il retroscena riportato da Di Caro è veramente da brividi. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Funerali Sinisa Mihajlovic, quando saranno celebrati

Sinisa Mihajlovic, l’editoriale di Andrea Di Caro

La Gazzetta dello Sport si apre con l’editoriale di Andrea Di Caro dedicato ovviamente a Sinisa Mihajlovic. L’allenatore ed ex calciatore è scomparso ieri pomeriggio. Sinisa ha lottato a lungo con una terribile malattia, ma alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca. Si è arreso Sinisa, ma ha lottato con le unghie e con i denti, come solo un vero combattente sa fare.

Nel suo editoriale, Andrea Di Caro ripercorre la carriera e soprattutto la vita di Mihajlovic, parlando di Sinisa uomo, oltre che allenatore e calciatore. “Ti ho visto magro come una stampella, trascinarti stanco in una stanza di ospedale, ma per me sei sempre rimasto un gigante“, scrive Di Caro, riassumendo in modo perfetto cos’è stato Sinisa Mihajlovic. Una tempra d’acciaio, un carattere duro e allo stesso tempo un cuore d’oro.

Andrea Di Caro svela anche un retroscena, raccontando gli ultimi giorni di vita di Mihajlovic. Sinisa aveva un presentimento, che alla fine si è avverato. Il racconto dell’editorialista è da brividi e siamo sicuri che vi emozionerà. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Mihajlovic, Mario Giordano chiede perdono: «Scusa se non ti avevo capito subito»

Gli ultimi giorni di Mihajlovic

Nel suo editoriale per la Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro ripercorre la vita e la carriera di Sinisa Mihajlovic. Il giornalista racconta anche gli ultimi giorni dell’allenatore ed ex calciatore. Di Caro racconta che Mihajlovic aveva in programma tante cose da gennaio. Innanzitutto voleva aggiornarsi come allenatore per conoscere e apprendere ancora tutto di questo straordinario lavoro che lui amava tanto. “Andiamo a vedere qualche partita insieme. Vorrei andare un paio di giorni a Belgrado – scrive Di Caro riportando le parole di Mihajlovic – Poi magari si va a Londra a trovare Conte e a vedere gli allenamenti”.

Di Caro poi riporta l’ultima immagine di Sinisa, quella con Zeman, e soprattutto le sue parole: “Se non funziona questa, è finita…“. Probabilmente Sinisa sapeva che per lui non ci sarebbero state più possibilità.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure