Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Suicidio Liliana Resinovich: esplode la bufera dopo la perizia. Cosa sta succedendo

Suicidio Liliana Resinovich: esplode la bufera dopo la perizia. Cosa sta succedendo

La perizia conferma il suicidio di Liliana Resinovich, donna trovata morta nel boschetto dell’ex Ospedale Psichiatrico di San Giovanni. Subito dopo l’esito, però, esplode la bufera. In questo articolo vi spieghiamo nei dettagli tutto quello che sta succedendo, riportandovi le ultime notizie in merito al caso sulla morte della povera Lily. (Continua dopo la foto…)

Liliana Resinovich, la notizia improvvisa: è tutto ancora aperto, cosa si attende

Il caso Liliana Resinovich

Il caso legato alla morte di Liliana Resinovich ha a lungo monopolizzato l’attenzione dell’opinione pubblica. La donna è stata trovata priva di vita nel boschetto dell’ex Ospedale Psichiatrico di San Giovanni dopo che era scomparsa di casa qualche giorno prima. Il cadavere è stato ritrovato in due grandi sacchi neri, mentre la testa era avvolta in due sacchetti di nylon trasparenti. Dopo il ritrovamento del corpo, la Procura ha immediatamente aperto un’inchiesta per stabilire le cause della morte e scoprire – nel caso – chi fosse stato ad uccidere Lilly.

L’ipotesi iniziale è stata quella di morte per soffocamento e inizialmente le indagini si sono concentrate sul marito di Liliana Resinovich, Sebastiano Visentin. Secondo quanto emerso, infatti, Lily avrebbe coltivato una relazione extra-coniugale con l’amico di lunga data Claudio Sterpin. La donna avrebbe voluto lasciare il marito per intraprendere una storia d’amore con Sterpin, ma il suo progetto è stato stroncato sul nascere. In seguito, però, la Procura ha valutato anche l’ipotesi del suicidio, che ad oggi sembra quella più plausibile. Anche la perizia ha infatti confermato: “Liliana Resinovich si è suicidata”. (Continua dopo la foto…)

Liliana Resinovich, lo straziante annuncio del marito Visintin mette i brividi: cos’è successo

Esplode la bufera dopo la perizia

L’esito della perizia fa esplodere la bufera. Il marito della Resinovich non ci sta. “Quando mi hanno riferito di questa indiscrezione, mi è preso un colpo. Mi chiedo, dove può essersi nascosta Lilly per quasi venti giorni?”, ha dichiarato Sebastiano Visentin. Nonostante l’esito dia quasi per scontato che Lily si sia suicidata, i dubbi permangono: come è arrivato il corpo in quel posto? Visentin ha poi aggiunto: “Se non ci fosse di mezzo la morte di una persona a cui volevo bene, se il tutto non fosse tragico, mi verrebbe da chiedere se ci troviamo su ‘Scherzi a parte”'”. Secondo i periti, Liliana sarebbe è morta “due, massimo tre giorni prima” del suo ritrovamento e il decesso sarebbe avvenuto per asfissia, una morte probabilmente volontaria.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure