Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Terribile scossa di terremoto di magnitudo 6.2: centinaia di morti e feriti

Terremoto Cina oggi

Una terribile scossa di terremoto di magnitudo 6.2 ha causato gravi danni nella notte di oggi, martedì 19 dicembre 2023. Il sisma è stato disastroso: oltre ad aver provocato centinaia di morti e feriti, ha fatto crollare anche numerosi edifici e sarebbero almeno 4.700 quelli danneggiati. La popolazione che fortunatamente è riuscita a salvarsi, è corsa in strada alla ricerca di luoghi sicuri. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Giulia Cecchettin, nuovo orrore dopo la morte: italiani in rivolta

Leggi anche: L’oroscopo di Branko per il 2024: le previsioni segno per segno

Terremoto in Cina oggi 19 dicembre 2023 di magnitudo 6.2: la situazione

Terremoto in Cina oggi 19 dicembre 2023 di magnitudo 6.2

Una terribile scossa di terremoto ha colpito le province del Gansu e del Qinghai, nella Cina nord-occidentale. L’epicentro del sisma è stato rilevato a circa 100 chilometri a sudovest di Lanzhou, capoluogo del Gansu. L’agenzia statale Xinhua ha riferito che la scossa di terremoto è stata avvertita anche a 570 chilometri di distanza e che la terra avrebbe tremato per ben 20 secondo devastando edifici e causando morti e feriti. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Giovanni Allevi, lo scatto dall’ospedale è un colpo al cuore per i fan: come sta

Leggi anche: Filippo Turetta, la notizia dal carcere: come trascorrerà il suo compleanno

Cosa sta succedendo nella zona colpita dal terremoto

La situazione è drammatica. Xi Jinping, il presidente della Repubblica Popolare Cinese, ha ordinato un intervento “completo” di salvataggio. I soccorritori stanno cercando i corpi tra le macerie. Intanto centinaia di sfollati stanno sfidando il clima gelido, con temperature inferiori a -13°C. Inoltre ci sono stati gravi danni alle infrastrutture: mancano energia elettrica e acqua in un’ampia zona. Come riporta Agi, le emittenti locali mostrano come la situazione sia disastrosa: macerie ovunque e persone che cercano riparo dal freddo radunate intorno al fuoco. Il terremoto ha causato un altro numero di morti e feriti.

(Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva)

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure