Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Patrizia e Bianca, la notizia dalla camera ardente: come le hanno vestite

Social. Patrizia e Bianca, la notizia dalla camera ardente: come le hanno vestite. Tre giovani abbracciati e terrorizzati, con l’acqua fino alle ginocchia: sono queste le ultime immagini dei tra giovani amici morti nella piena del Natisone, in Friuli Venezia Giulia, ingrossato dalle forti piogge che hanno colpito la regione. I tre ragazzi sono la studentessa universitaria Patrizia Cormos, 20 anni, Bianca Doros, 23 anni, e un loro amico Cristian di 25enne, ancora disperso. (Continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Muore folgorato mentre fa la doccia: Giuseppe si stava preparando per un matrimonio

Leggi anche: Natisone, nuovi elementi sulla tragedia: cos’è l’effetto “freezing” che ha paralizzato i tre giovani

Leggi anche: Sport italiano in lutto, morto il famoso campione

Leggi anche: Un’enorme macchia solare punta contro la Terra: quali sono i rischi e cosa può succedere in Italia

Tragedia Natisone, le news dalla camera ardente di Patrizia e Bianca

Il Natisone ha restituito i corpi di Patrizia Cormos, 20 anni, Bianca Doros, 23 anni. In queste ore è stata allestita la camera ardente per le due ragazze: abito bianco e le loro foto che scorrono. Le due ragazze sono state vestite da sposa secondo la tradizione del loro Paese di origine. Tante le lacrime dei parenti e degli amici arrivati per l’ultimo saluto alle due ragazze scomparse nella piena del Natisone nei pressi del Ponte Romano di Premariacco il 31 maggio 2024, le cui salme sono state recuperate il 2 giugno. Domani, 5 Giugno 2024, alle 16 sarà celebrato un momento di preghiera da due sacerdoti, uno ortodosso e uno cattolico.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure