Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Tragedia in piscina, muore un bambino di 6 anni sotto gli occhi dei genitori

Tragedia in piscina, muore un bambino di 6 anni sotto gli occhi dei genitori

Un bambino di sei anni è annegato mentre stava nuotando in una piscina di un resort. La tragedia è accaduta ieri, sabato 16 luglio, a Cardedu in provincia di Nuoro, nell’Ogliastra, nel primo pomeriggio. Il misfatto ha sconvolto tutti i presenti ma in particolar modo i genitori che avevano il bimbo sotto gli occhi mentre ha vissuto il dramma.

Tragedia in Sardegna, bimbo di 6 anni muore in piscina davanti ai genitori

Il bimbo di 6 anni si trovava in Sardegna in vacanza con i genitori. La famiglia di origine romana alloggiava al  resort Cala Luas, sul litorale di Cardedu in Ogliastra. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri, sabato 16 luglio. Il bimbo stava nuotando nella piscina dell’albergo quando i genitori, che si trovavano a bordo piscina, lo avrebbero visto annaspare. Sono ancora da chiarire le cause del misfatto ma è questo che traspare dalle prime ricostruzioni effettuate dai carabinieri.  I soccorsi sono partiti immediatamente. Sul posto anche un’eliambulanza dell’Areus, decollata da Olbia.

Inutili i tentativi dei medici di rianimare il bambino, morto subito dopo. Ma i sanitari hanno tentato per oltre un’ora di salvare la vita al piccolo, ma alla fine non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Nel luogo della tragedia sono giunte le forze dell’ordine per ricostruire l’incidente e accertare eventuali responsabilità. Secondo le ipotesi degli inquirenti, è probabile che il piccolo abbia accusato un malore e di conseguenza abbia ingerito acqua.

Leggi anche: Massimo Ranieri e la grande somiglianza con un altro famoso cantante: ecco chi è

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure