Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Tv in lutto, l’addio improvviso a soli 51 anni

Zack Estrin morto. La televisione in lutto per la scomparsa prematura del famoso produttore televisivo. La notizia ha sconvolto l’intero mondo dello spettacolo. Nessuno, infatti, si sarebbe aspettato una notizia del genere. La morte è stata improvvisa ed ha colto tutti di sorpresa. Estrin aveva solo 51 anni, troppo presto per lasciare il mondo. Anche per questo motivo la sua scomparsa ha creato grande sconforto. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Lutto nel mondo TV: è morto a 35 anni Manuel Vallicella, ex tronista di Uomini e Donne

Zack Estrin morto

Televisione in lutto per la morte di Zack Estrin, famoso showrunner e produttore televisivo. Egli era noto soprattutto per il suo lavoro sulla serie Netflix “Lost In Space” e su “Prison Break”. Estrin è morto improvvisamente il 23 settembre a Hermosa Beach all’età di 51 anni. La sua scomparsa ha letteralmente sconvolto il mondo dello spettacolo. Nessuno si sarebbe aspettato un annuncio del genere. Estrin aveva solo 51 anni, nessuno si aspettava un epilogo del genere.

Il produttore televisivo godeva di buona salute e sarebbe morto per un sospetto arresto cardiaco. Estrin stava facendo jogging sulla spiaggia e all’improvviso si sarebbe accasciato al suolo. Per lui non c’è stato nulla da fare. La notizia della sua morte è stata annunciata dalla famiglia con un comunicato: “Zack Estrin era tutto per noi. Il miglior marito, padre, figlio e amico. Amava rendere tutti felici. Amava far ridere tutti. Amava essere uno scrittore/produttore e partecipare alla creazione di questi show che piacevano alla gente. Ma soprattutto amava la sua famiglia e i suoi amici. Grazie a tutti voi per essere stati parte della sua vita e della nostra”. (Continua dopo la foto…)

Chi era

Zack Estrin è un famoso produttore televisivo. È nato a Woodland, in California, e si è laureato alla USC. Ha iniziato esordito nel mondo dello spettacolo come produttore di film come “Stranger Than Fiction” e “O”. In seguito ha esordito in televisione, vestendo i panni di showrunner. Tra i suoi primi lavori figurano i successi di “Streghe” e “Dawson’s Creek“, oltre alla serie cult “Tru Calling”.

È stato inoltre produttore esecutivo e showrunner dei thriller “The River” e “The Whispers”. È stato anche co-creatore e produttore esecutivo di “Once Upon a Time in Wonderland” e produttore esecutivo e showrunner della rivisitazione di Netflix dell’avventura fantascientifica “Lost in Space”. Il maggior successo di Estrin resta sicuramente “Prison Break“, pluripremiata serie drammatica della Fox.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure