Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

L’ultimo messaggio di Graziana, la mamma che si è lanciata con il figlio

L’ultimo messaggio di Graziana, la mamma che si è lanciata con il figlio – Una tragedia ha sconvolto la città di Rimini nella mattinata di venerdì 5 luglio 2024. Graziana Helda Todaro, una donna di circa 40 anni, si è gettata nel vuoto tenendo tra le braccia il figlioletto Manuel. Ambedue sono morti sul colpo. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Vincenzo caduto nel pozzo, come è morto: l’esito dell’autopsia

Leggi anche: Pierina Paganelli, spuntano le scritte choc sul muro vicino al luogo dell’omicidio

L’ultimo messaggio di Graziana Helda Todaro, la mamma che si è lanciata con il figlio

Graziana Helda Todaro, commessa di 40 anni, ieri mattina, si è lanciata dal tetto del palazzo in cui vivono i genitori in via delle Piante, a Rimini. La donna ha portato con sé, stretta nell’ultimo abbraccio, il figlioletto Manuel, 5 anni. Le forze dell’ordine intervenute prontamente sul luogo dove si è consumata la tragedia non hanno dubbi sull’intento suicida della donna. Durante i rilievi, è stato trovato un biglietto di Graziana, che confermerebbe la volontarietà del gesto.  (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Aereo precipita sull’autostrada: ci sono vittime

Leggi anche: La vacanza tanto sognata poi la tragedia: Francesco muore a 42 anni davanti ai figli

L’ultimo messaggio di Graziana Helda Todaro, la mamma che si è lanciata con il figlio a Rimini

“Non ce la faccio più a continuare così. Vi prego, perdonatemi per quello che sto per fare”, ha scritto Graziana Helda Todaro prima di decidere di gettarsi nel vuoto con il suo piccolo. Sul posto sono accorsi subito agenti delle Volanti e della Squadra Mobile, insieme al magistrato di turno, per avviare le indagini per ricostruire quanto accaduto.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure