Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Va in ospedale e scopre di avere un tumore: per i medici era una puntura di insetto

Va in ospedale e scopre di avere un tumore: per i medici era una puntura di insetto

Va all’ospedale e scopre di avere pochi mesi di vita: i sintomi erano decisamente banali. Una vicenda che ha davvero dell’incredibile: i medici avevano detto a Dave Whitford, 49 anni, che una puntura d’insetto gli aveva provocato un’infezione. In verità quei mal di testa e le vertigini erano colpa di un tumore al cervello. Lo staff sanitario gli ha dato ora pochissimi mesi di vita. Leggi anche l’articolo —> Orrore a Manduria, furto al cimitero: rubano i denti d’oro a un defunto

storia Dave Whitford

Va in ospedale e scopre di avere un tumore: per i medici era una puntura di insetto

Secondo quanto riportato da alcuni media stranieri, come “The Star Uk”, e media italiani quali “Leggo”, Dave Whitford si trovava seduto in giardino, quando si è sentito male per la prima volta. L’uomo ha iniziato a vomitare e a chi gli era accanto ha spiegato di avere delle vertigini. Spaventate, le persone vicine a lui hanno deciso portarlo subito in ospedale. I medici dopo averlo visitato hanno detto che si trattava di un’infezione all’orecchio provocata da una puntura d’insetto. Una diagnosi però sbagliata. (continua a leggere dopo le foto)

storia Dave Whitford

La diagnosi dei dottori era sbagliata

Difatti quella pretuberanza tra l’orecchio e il collo non solo non se ne è andata con il cortisone, ma ha continuato a crescere. Dopo due anni alcuni dottori hanno deciso di operare il povero Dave Whtiford per rimuoverla. Ed è dall’esame istologico che è arrivata la tremenda diagnosi corretta: si trattava di un tumore. Quando l’hanno rimosso, ci è voluto un mese per scoprire quanto fosse effettivamente brutto. All’inizio pensavano che potesse essere un tumore di grado due, ma è stato esaminato ed è risultato di grado quattro, che è il peggiore. Ho dai 12 ai 18 mesi di vita ma potrei vivere più a lungo, semplicemente non lo so”, le parole dell’uomo, che fino alla diagnosi ha lavorato come autista di autobus. (continua a leggere dopo le foto)

storia Dave Whitford

Va in ospedale e scopre di avere un tumore, Dave Whitford: «Sono devastato»

«Ti restano tra i 12 e i 18 mesi di vita», le parole pronunciate dai medici all’uomo, che giustamente si è visto perduto. «Quando l’ho scoperto, ho pianto. Ero devastato», ha raccontato Dave Whitford, che adesso vorrebbe girare tutti gli Stati Uniti e ha organizzato in anticipo una festa per il suo 50esimo compleanno (che sarà il prossimo maggio), temendo di non riuscire ad arrivare a quella data. Adesso è a casa, con la sua adorata famiglia, non vuole perdere ogni istante. Assaporare la vita fino all’ultimo. Anche se non sta benissimo: «Non ho energia e mi raffreddo molto facilmente, quindi devo avere delle lenzuola speciali per riscaldarmi. Hanno operato sul lato sinistro, quindi ho un ronzio nell’orecchio che è abbastanza fastidioso, specialmente quando sto cercando di addormentarmi. Colpisce le persone in modo diverso e ha influenzato la mia memoria a breve termine, quindi dimentico molte cose». Leggi anche l’articolo —> È morto Patrizio Billio, tecnico delle giovanili del Milan: aveva 48 anni

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure