Home » Buone notizie per Marco Bocci, si è saputo poco fa: “Non si avevano dubbi”

Buone notizie per Marco Bocci, si è saputo poco fa: “Non si avevano dubbi”

Marco Bocci, nome d’arte di Marco Bocciolini, è un attore italiano, noto per il ruolo del commissario Nicola Scialoja nella serie televisiva Romanzo Criminale e del vicequestore Domenico Calcaterra nella serie TV Squadra antimafia. Dopo aver interpretato il ruolo del poliziotto, Marco ha cambiato abito e si è trasformato in un dottore per la nuova serie di Rai 1 Fino all’ultimo battito. Poche ore fa il noto attore italiano ha ricevuto una bellissima notizia. Scopriamo insieme di cosa si tratta. (Continua a leggere dopo la foto)

Marco Bocci da poliziotto a dottore per la fiction Fino all’ultimo battito

Marco Bocci si è tolto i panni di poliziotto per vestire quelli di dottore nella fortunata serie di Rai 1 Fino all’Ultimo battito. Con lui un cast eccezionale da Violante Placido a Bianca Guaccero. La fiction racconta la storia di Diego medico chirurgo che si trasferisce in Puglia dove si innamora di Elena, una donna che sta divorziando e che ha una figlia, Anna. Insieme hanno un bambino, Paolo, e, quando il divorzio è completo e stanno per sposarsi, al bambino viene diagnosticata una cardiopatia. L’unica speranza di salvezza è un trapianto, ma c’è già una ragazzina in lista, e si trova al bivio. La priorità di Diego è quella di salvare il figlio a tutti i costi, anche a costo di tradire il giuramento legato alla sua professione. Diventa così il medico di un boss latitante, mettendo in pericolo la famiglia e scivolando in un vortice di ricatti. In queste ore per Marco Bocci è arrivata la soddisfazione finale che ripaga di duri mesi di lavoro. (Continua a leggere dopo la foto)

Ascolti Tv 28 ottobre 2021:  buone notizie per l’attore

La serie Fino all’ultimo battito, con Marco Bocci come protagonista, ha vinto la gara degli ascolti. Non una sorpresa: in molti se lo aspettavano dopo il successo delle prime puntate. Su Rai1 l’ultima puntata di Fino all’Ultimo Battito ha appassionato 4.613.000 spettatori pari al 22.6%. Su Canale 5 Andiamo a Quel Paese ha raccolto davanti al video 2.158.000 spettatori pari al 10.4% di share. Su Rai2 il documentario Marcello Mastroianni – L’italiano ideale ha interessato 648.000 spettatori pari al 2.7% di share.

A seguire Cinecittà la Fabbrica dei Sogni segna 407.000 spettatori con il 2%. Su Italia 1 Fast & Furious 8 ha intrattenuto 1.076.000 spettatori (5.2%). Su Rai3 Papillon ha raccolto davanti al video 644 .000 spettatori pari ad uno share del 3%. Su Rete4 Dritto e Rovescio ha totalizzato un a.m. di 1.080.000 spettatori con il 6.6% di share. Su La7 Piazzapulita ha registrato 990.000 spettatori con uno share del 5.9%. Su Tv8 il primo live di X Factor ha segnato 596.000 spettatori con il 2.9%.