Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Cartabianca, sfiorata la rissa tra Andrea Scanzi e Alberto Contri: caos in diretta

Cartabianca, sfiorata la rissa tra Andrea Scanzi e Alberto Contri: caos in diretta

Cronaca, politica, economia e ambiente: questi i principali temi del programma di informazione quotidiana condotto da Bianca Berlinguer. Cartabianca, in onda su Rai 3, è un talk show per approfondire le notizie più importanti. In quest’ultimo periodo tra i temi dominanti c’è quello del Covid-19: dai vaccini alle nuove variante. Nel corso dell’ultima puntata di Cartabianca è scoppiata una rissa tra Andrea Scanzi e Alberto Contri: creando il caos in diretta. Vediamo nel dettaglio cos’è accaduto. (Continua a leggere dopo la foto)

Cartabianca, rissa tra Andrea Scanzi e Alberto Contri: caos in diretta

Nel corso dell’ultima puntata di Cartabianca si è tornato a parlare di vaccini e green pass. E stavolta il dibattito da Bianca Berlinguer è stato affidato a Alberto Contri, docente universitario e membro della appena nata commissione Dubbio e precauzione che era ospite in studio insieme ad Andrea Scanzi, giornalista de Il fatto quotidiano. Il dialogo tra i due si è trasformato in un duro scontro con tanto di insulti. Neanche la conduttrice è riuscita a calmare gli animi. Alberto Contri ha esordito dicendo: «Questa non è una pandemia, ma una sindemia. Una patologia che prende soprattutto gli anziani. Non mi fido di questo tipo di vaccino, aspetto quello proteico». A queste parole ha risposto immediatamente Andrea Scanzi, affermando: «Alberto Contri è l’emblema del cattivo maestro in questa fase storica. Non sa nulla di scienza, né di cosa stia parlando. A 77 anni ha scoperto che esiste il web e pensa che lì ci sia la verità». Da qui per poco non si è arrivati alle mani, ma i toni sono peggiorati. (Continua a leggere dopo la foto)

L’intervento della padrona di casa

Ad un certo punto, Bianca Berlinguer è intervenuta alzando la voce, ma Alberto Contri e Andrea Scanzi hanno continuato ad insultarsi pesantemente. Contri ha ammesso: «Sei uno stupido, io ho lavorato 21 anni con le case farmaceutiche» e Andrea Scanzi ha risposto: «Hai una grandissima carriera ma non sai niente di scienza». Ad mettere legna sul fuoco ci ha pensato poi Capranica che si è detto favorevole alla vaccinazione ma contrario alla derubricazione della pandemia. Dopo Caprarica è tornato all’attacco anche Scanzi: «Hai i neuroni di un cercopiteco». Contri non ha retto più e si è alzato e ha lasciato lo studio: «Basta, io con questo cretino non ci sto. Stupido, mascalzone. Che il servizio pubblico si permetta di far parlare un giornalistuncolo come questo…Ma che vergogna».

Quando va in onda Cartabianca 2021-2022: la data delle nuove puntate

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004