Home » “Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli, le anticipazioni della puntata di stasera

“Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli, le anticipazioni della puntata di stasera

“Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli dà appuntamento al pubblico televisivo questa sera alle ore 21.20 sui Rai3. Ecco le anticipazioni della puntata di stasera, mercoledì 29 settembre 2021. (Continua a leggere dopo la foto)

Chi l'ha visto?

Chi l’ha visto?: Anticipazioni sui casi di stasera

Quali saranno i casi di cui si occuperà la conduttrice Federica Sciarelli questa sera? Si comincerà dallo sconcertante caso di Laura Ziliani, l’ex vigilessa uccisa dalle due figlie e da Mirto, il fidanzato della più grande e amante della più piccola. Si approfondiranno le dinamiche della vicenda dei tre assassini (attualmente in carcere) che bramavano da tempo l’eredità della vittima. Verrà poi trattato il caso del giovane Giacomo Sartori: morto per cause ignote dopo che qualcuno ha rubato il suo zaino a Milano. Arriveranno poi tutte le novità su Saman Abbas, la giovane pakistana uccisa dallo zio. Gli investigatori sono in Pakistan sulle tracce dei suoi genitori che ancora non si trovano, proprio come la stessa salma della povera ragazza. Infine, come al solito, verranno appellati i telespettatori ad effettuare segnalazioni nel caso in cui dovessero venire a conoscenza di informazioni su casi vecchi e nuovi.

Chi l’ha visto? puntata di stasera 29 settembre: l’omicidio di Laura Ziliani

Accusati dell’omicidio di Laura Ziliani sono le figlie Silvia e Paola Zani e il genero Mirto Milani. Ma per la completa ricostruzione della vicenda, sono ancora presenti dei black out: il luogo in cui il cadavere di Laura sarebbe stato nascosto prima del ritrovamento, è infatti ancora in dubbio. L’ipotesi che più si avvicina alla realtà, è che l’ex vigilessa sia stata destabilizzata con farmaci, per poi essere soffocata con un cuscino durante il sonno.

La morte di Giacomo Sartori

Sono tanti i dubbi anche sulla terribile morte di Giacomo Sartori, un tecnico informatico che, venerdì 17 settembre, si è allontanato da Milano per poi scomparire nel nulla. Il ragazzo è stato ritrovato privo di vita a Casorate Primo, nella campagna pavese dalla vice coordinatrice della protezione civile di Bereguardo. Queste sono state le parole della donna: “Ho visto a terra il telefono e le chiavi dell’auto, appoggiati in ordine. Ho alzato gli occhi e ho scorto il corpo”. 

La posizione in cui è stato ritrovato il ragazzo ha fatto pensare, agli investigatori, ad un possibile suicidio. I detective del Nucleo investigativo dei carabinieri di Milano stanno però attendendo, per maggiori sicurezze, i risultati degli esami sul cadavere. Non si conosce ancora la motivazione per cui Giacomo abbia deciso di raggiungere, nel pieno della notte, una zona che non conosceva.

La vicenda di Saman Abbas

Saman Abbas è scomparsa lo scorso 30 aprile dopo essersi sottratta ad un matrimonio combinato per lei dalla famiglia. Il suo cadavere non è stato ancora rinvenuto. Indagati con l’accusa di omicidio premeditato, sequestro di persona e occultamento di cadavere, i genitori della vittima che hanno lasciato l’Italia ormai da mesi. Nei confronti dei genitori di Saman, l’Italia richiede al Pakistan le incombenze del caso. E’ stato arrestato a Parigi lo zio Danish Hasnain ritenuto l’esecutore fisico. Un cugino della ragazza è ancora latitante, mentre l’altrocugino, Ikram Ijaz, è stato invece mandato in carcere.