Home » Non è l’arena, guai per Massimo Giletti: querelato prima di iniziare

Non è l’arena, guai per Massimo Giletti: querelato prima di iniziare

Guai per Massimo Giletti, il conduttore è stato querelato prima ancora di iniziare il programma “Non è l’arena”. Giletti è intervenuto in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, spiegando cos’è successo e soprattutto da chi è arrivata la querela. (Continua dopo la foto…)

massimo giletti

Massimo Giletti querelato prima di “Non è l’arena”

Massimo Giletti è uno dei conduttori televisivi più famosi della televisione italiana, nonché uno dei più amati dal pubblico. Ha lavorato per anni in Rai, conducendo programmi come Mattina in famiglia, Mezzogiorno in famiglia e I fatti vostri, fino a raggiungere il successo con L’arena. Da anni lavora a LA7, dove ha portato il talk show Non è l’arena. Il programma va in onda sulla rete diretta da Urbano Cairo dal 12 novembre 2017. Non è l’arena è uno dei migliori prodotti di LA7 e per questo motivo i vertici della rete hanno deciso di confermarlo anche per la nuova stagione televisiva.

Quest’anno, però, Giletti sembra essere nei guai. Il conduttore televisivo, infatti, ha ricevuto querele prima ancora di iniziare il programma. L’uomo l’ha confessato in un’intervista al Corriere della Sera: “Non ho ancora iniziato, ma sono già alle prese con le querele”. Ci sarebbe addirittura una persona che deterrebbe il record di querele: “Domenico Arcuri è arrivato a quota cinque“. Il conduttore ha poi aggiunto: “Il potere non accetta di essere sottoposto a inchieste: la prima reazione è incutere timore e dunque querelare. È il tipico comportamento di chi comanda: vuole indebolirti psicologicamente”. Secondo il giornalista se ti arrivano querele vuol dire che hai fatto un buon lavoro. (Continua dopo la foto…)

non è l'arena

Quando inizia Non è l’arena

Non è l’Arena è un programma televisivo in onda in prima serata su LA7 dal 12 novembre 2017 . Il programma è condotto da Massimo Giletti ed è prodotto dalla casa di produzione Fremantle. La trasmissione è l’erede naturale de L’Arena, programma televisivo andato in onda su Rai 1 dal 2004 al 2017. È stata proprio un’idea di Giletti trasferire il format su LA7. Di genere talk show, tratta temi legati all’attualità con particolar riguardo alla politica.Il programma va in onda da uno dei teatri degli Studios International di Via Tiburtina a Roma.

Essendo uno dei migliori prodotti della rete, il direttore Urbano Cairo ha deciso di rinnovare l’appuntamento con il pubblico anche per la stagione televisiva 2021-2022. Il programma andrà in onda da mercoledì 29 settembre 2021 in prima serata su LA7. I telespettatori non vedono l’ora di seguire nuovamente il programma di Giletti.

Non è l’arena, tutte le novità della stagione 2021-2022