Home » Chi è Fabio Tocco di “Che fatica la vita da bomber”

Chi è Fabio Tocco di “Che fatica la vita da bomber”

Chi è veramente Fabio CFVB (nome d’arte di Fabio Tocco)? Dal brand nato quasi per gioco, passando per la community da 3 milioni di followers fino ad arrivare alla TV: questa, in breve, la storia di Fabio Tocco, in arte Fabio CFVB(Continua a leggere dopo la foto)

Fabio Tocco

Fabio Tocco: biografia, carriera, vita privata e come nasce il suo business

Fabio Tocco nasce a Biella il 4 Dicembre 1984, città dove ancora tuttora risiede. Si diploma nel 2003 presso l’istituto tecnico IPSIA Galileo Ferraris per poi dedicarsi nella sua prima parentesi lavorativa al settore alimentare. Da sempre grande appassionato di calcio, Fabio segue tutta la trafila del settore giovanile, fino ad approdare in Prima Categoria, del campionato piemontese, con la maglia della Chiavazzese. La sfera sentimentale la condivide con la sua compagna Martina e con i figli Pietro e Francesco. Nel 2013 Fabio lancia, insieme all’amico Emanuele Stivala, il brand “Che Fatica la Vita da Bomber”, label a cui viene accostata l’omonima pagina, la quale conta, al giorno d’oggi, più di 3 milioni di followers attraverso le varie piattaforme.

Questa community rappresenta un punto di riferimento per la scena calcistica italiana, una vera e propria squadra che ha fatto dell’ironia e dell’irriverenza i propri canali di battaglia, andando a conquistare il cuore di milioni di appassionati. L’attività imprenditoriale di Fabio si sviluppa su più fronti: nel 2013 fonda Thetwoshop, e-commerce dedicato allo streetwear, una selezione di prodotti e brand che proiettano presto la realtà ai vertici del mercato. Thetwoshop apre il proprio negozio fisico nel 2015, diventando in poco tempo il punto di riferimento della scena streetwear Biellese.

La sua seconda grande passione e l’apertura di Hype Padel

La seconda grande passione di Fabio si chiama padel, sport a cui si avvicina qualche anno fa e alla cui diffusione vuole contribuire in prima persona. A Settembre 2021, infatti, apre a Biella il centro Hype Padel: circolo sportivo che conta numerosi campi ed una scuola per chi si vuole avvicinare a questa disciplina. Ma è “Che Fatica la Vita da Bomber” il core business di Fabio: il brand spopola guadagnandosi l’endorsement dei protagonisti del mondo del pallone, e le opportunità non si fanno attendere. (Continua a leggere dopo la foto)

Fabio Tocco

Il suo primo brano musicale e la produzione letteraria con Emanuele Stivala

Nel 2018 esce il primo brano musicale “Che Fatica la Vita da Bomber”, un successo in grado di entrare in classifica tra le hit dell’estate. A Marzo 2019, Fabio Tocco ed Emanuele Stivala sbarcano nell’editoriale. La prima fatica letteraria, redatta da Mondadori e intitolata proprio “Che Fatica la Vita da Bomber” e racconta una serie di aneddoti su calciatori e non, conditi dalla classica chiave ironica che da sempre contraddistingue il brand. Fra i personaggi spiccano il fortissimo difensore della Lazio e della Nazionale Francesco Acerbi, l’attaccante argentino che ha firmato le pagine più recenti dell’Atalanta Alejandro “Papu” Gomez, il neoacquisto della Juventus Manuel Locatelli, l’allenatore che ha riportato il Milan ai vertici del campionato di Serie A Stefano Pioli e la promessa della Roma Nicolò Zaniolo.

Lo sbarco in Tv

Ma è in TV che il duo si fa più riconoscere. L’esperienza televisiva comincia nel 2017 al talk show di Italia 1 “Tiki Taka”, condotto proprio da Pierluigi Pardo, uno dei primi a credere nella realtà CFVB, dove Ema e Fabio ospitano il format “Cosa sei disposto a fare?”. Ema e Fabio tornano in TV in occasione di Euro2020 come ospiti di “Notti Europee”, programma di RAI 2 dedicato al Campionato Europeo di Calcio che ha visto trionfare gli azzurri.

La prima serata si rivela un successo, il selfie fatto con gli ospiti in studio diventa virale, e il conduttore Marco Lollobrigida non si lascia scappare l’occasione di averli per tutta la durata del torneo. Ormai i volti di CFVB si sono affezionati al piccolo schermo, e il ritorno in onda non si fa attendere. Questa volta è il turno de “La Domenica Sportiva”, dove il duo esordisce in occasione della prima giornata del campionato di Serie A 2021/22, guadagnandosi fin da subito il titolo di ospite fisso per l’intera stagione.