Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » La malattia di Fedez: dal formicolio alla perdita di forza, ecco i primi sintomi della demielinizzazione

La malattia di Fedez: dal formicolio alla perdita di forza, ecco i primi sintomi della demielinizzazione

Di recente, il famoso rapper Fedez ha annunciato di soffrire per una malattia. Il marito di Chiara Ferragni non ha specificato di quale si tratti, aggiungendo che ne parlerà a tempo debito. Negli anni passati, però, il rapper fece riferimento alla demielinizzazione. In questo articolo vi spieghiamo quali sono i sintomi di questa malattia. (Continua dopo la foto…)

 

Chi è Fedez

Federico Lucia, in arte Fedez, è uno dei rapper più famosi in Italia. La sua carriera è iniziata attorno al 2011, quando ha raggiunto il successo con l’album “Sig. Brainwash – L’arte di accontentare“, contente il brano “Faccio brutto“. Oltre che cantante, Fedez è divenuto in poco tempo anche un personaggio televisivo, partecipando nelle vesti di giudice al talent show “X Factor“. Il cantante è inoltre seguitissimo sui social. Solo su Instagram, Fedez conta oltre 13 milioni di seguaci. Il cantante ha sposato la modella ed influencer Chiara Ferragni. Insieme hanno avuto anche due figli: Leone e Vittoria.
Di recente, proprio sui social, Fedez ha dichiarato di essere malato, ma non ha specificato di cosa. Nel 2014, però, il cantante fece riferimento alla demielinizzazione. Di seguito vi spieghiamo cos’è e quali sono i sintomi. (Continua dopo la foto…)

Fedez e Chiara Ferragni sarebbero in crisi per l’eccessiva gelosia di entrambi

Fedez compie 32 anni, il regalo di Chiara Ferragni costa oltre 20 mila euro

ferragni fedez

La malattia di Fedez: cos’è la demielinizzazione

La demielinizzazione è un processo che porta alla progressiva perdita delle guaine mieliniche che avvolgono e isolano le fibre nervose. Una perdita di mielina può causare deficit neurologici, come alterazioni della vista, debolezza, sensibilità alterata e problemi comportamentali o cognitivi (di pensiero). La demielinizzazione può essere alla base di varie condizioni patologiche, tra cui la sclerosi multipla. Alcune malattie demielinizzanti colpiscono il cervello, il midollo spinale o entrambi; altre colpiscono i neuroni sensoriali e motori che connettono il sistema nervoso centrale al resto del corpo. Purtroppo non esistono cure specifiche, ma diverse strategie terapeutiche per gestire le malattie demielinizzanti e rallentare la progressiva demielinizzazione.

Questi i principali sintomi della demielinizzazione:

  • Difficoltà a masticare o deglutire
  • Perdita della concentrazione
  • Perdita di coordinamento
  • Perdita di riflessi e movimenti scoordinati
  • Stanchezza
  • Problemi di memoria
  • Visione offuscata, perdita o diminuzione della vista
  • Cambiamenti di umore o comportamentali
  • Intorpidimento o formicolio a mani, piedi, braccia, gambe o viso
  • Difficoltà di deambulazione
  • Debolezza alle braccia o alle gambe
  • Vertigini
  • Accelerazione del battito cardiaco o palpitazioni
  • Perdita di controllo della vescica e/o dell’intestino

fedez lutto

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor