Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Cinema in lutto: addio a Philip Baker Hall, la star di “Magnolia”

Cinema in lutto: addio a Philip Baker Hall, la star di “Magnolia”

Lutto nel mondo dello spettacolo: è morto all’età di 90 anni Philip Baker Hall, attore caratterista famoso per i suoi ruoli in film come «Boogie Nights» e «Magnolia» e sit-com come «Seinfeld» e «Modern Family». Il noto artista si è spento domenica 12 giugno. La famiglia ha confermato la notizia con una dichiarazione: «Il nostro amato Philip è morto tranquillamente a casa sua a Glendale, in California, circondato dall’amore della sua famiglia». (continua a leggere dopo la foto)

baker hall

Cinema in lutto: addio a Philip Baker Hall, la star di “Magnolia”

Nato a Toledo, Ohio, il 10 settembre 1931, Philip Baker Hall ha cominciato la sua carriera come traduttore dell’esercito degli Stati Uniti in Germania e insegnante di scuola superiore, prima di dedicarsi alla recitazione all’età di 40 anni. E da allora non si è più fermato, collezionando una collaborazione artistica dietro l’altra. (continua a leggere dopo le foto)

lutto

Philip baker hall

Se ne va un altro grande di Hollywood

Ha recitato in serie televisive di successo come «Mash», «Seinfeld», «Miami Vice», «Una famiglia americana», «Dream On!», «Quincy», «La signora in giallo», «West Wing», «Modern Family», tra le più seguite non solo in America. La sua ultima apparizione risale al 2020, quando ha avuto una parte in «Messiah». Accanto alla tv anche tanto cinema. Molti i registi importanti che l’hanno voluto anche solo per un piccolo ruolo. (continua a leggere dopo le foto)

Philip Baker Hall

La carriera divisa tra cinema, tv e teatro

Baker Hall non è mai passato inosservato: Paul Thomas Anderson lo ha scelto come protagonista nel suo debutto nel lungometraggio, «Sydney». Poi la volta di «Magnolia», forse una delle sue più famose interpretazioni. Lì ha vestito i panni di Jimmy Gator, conduttore del popolare quiz televisivo “What do kids know?”, con problemi di alcolismo e non solo, malato di cancro. (continua a leggere dopo le foto)

lutto

Philip Baker Hall corteggiato dai più grandi registi

Come dicevamo, Baker Hall è stato assai corteggiato dai più grandi registi: è stato Richard Nixon in una pièce teatrale per Robert Altman, che lo ha diretto anche nell’adattamento cinematografico, «Secret Honor». Tra i cineasti che l’hanno voluto pure Peter Weir per il suo «The Truman Show»; Lars Von Trier invece gli ha affidato un ruolo importante in «Dogville»; mentre Gus Van Sant gli ha ritagliato una parte in «Psycho». Nel 2012 ha partecipato in un ruolo minore al film vincitore del premio Oscar «Argo». Assiduo interprete teatrale, l’ultima fatica sui palcoscenici è stata «I Never Sang for My Father» al New American Theatre di Hollywood. (continua a leggere dopo la foto)

baker hall

Cosa sappiamo della sua vita privata

Della sua vita privata si sa pochissimo: nel 1973 Baker Hall ha sposato Dianne Lewis, da cui ha divorziato nel 1976. Viveva a Los Angeles con la seconda moglie Holly Wolfle da cui ha avuto due figlie, Adella e Anna.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004