Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Telecomando io!” Cosa vale davvero la pena vedere stasera in Tv

“Telecomando io!” Cosa vale davvero la pena vedere stasera in Tv

Cosa vedere in tv stasera 29 Novembre 2022

News tv. “Telecomando io!” Cosa vale davvero la pena non perdersi stasera in Tv. La nuova rubrica di TvZap si mette a vostra disposizione per offrirvi alcuni consigli utili per scegliere quale programma seguire in famiglia ogni sera. Giorno dopo giorno vi proporremo almeno tre opzioni – tra programmi di intrattenimento, serie Tv, talk show, film e documentari – per non ritrovarsi demoralizzati con il telecomando in mano passando da un canale all’altro senza trovare pace. Ecco i consigli su cosa vedere in Tv stasera, martedì 29 novembre 2022. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> “Con l’aiuto del cielo”, trama e cast: tutto sulla nuova serie di Canale 5

Cosa vedere in Tv stasera 29 Novembre 2022? Su Rai 2 andrà in onda l’ultima puntata de “Il collegio”

Stasera, 29 novembre 2022, su Rai 2 andrà in onda l’ultima puntata de Il collegio 7. Il docu-reality è giunto al suo ultimo appuntamento: i ragazzi dovranno sostenere gli esami finali sperando di ottenere il famoso diploma di terza media. Lontano dalla famiglia, dai social network e dai loro amatissimi smartphone, gli adolescenti hanno dovuto imparare a vivere in una scuola degli Anni ’50, precisamente nel 1958, e a dover rispettare usi e costumi di quel periodo. Rai 2 propone così uno show adatto a tutta la famiglia: i più grandi, oltre a rivivere il loro passato, potranno imparare a conoscere la tanto criticata generazione Z e i più piccoli potranno trovare un punto di confronto con i boomer. Il viaggio nel passato di questi collegiali gli sarà utile nella vita per poter affrontare con più maturità le sfide del loro futuro. (Continua a leggere dopo la foto)

Canale 5 andrà in onda la seconda puntata della serie crime “Con l’aiuto del cielo”

Questa sera a partire dalle 21.20 su Canale 5 andrà in onda la seconda puntata della prima stagione della nuova serie crime Con l’aiuto del cielo. Mediaset ha deciso di puntare su un genere che in Italia spesso tiene milioni di telespettatori incollati al televisore, basti pensare alle due famose serie made in Italy della concorrenza, ovvero Don Matteo e Che Dio ci aiuti. La fiction proposta da Canale 5 è una produzione franco-belga e racconta le avventure di Frate Clément, interpretato da Mathieu Spinosi, e dell’ispettrice Taleb, interpretata da Sabrina Ouazani. Dopo aver assistito al primo appuntamento con la serie ho deciso di concederle una seconda chance. Lo schema del personaggio religioso che gioca a fare il detective in questo caso non mi ha entusiasmato moltissimo, però secondo me la trama ci regalerà delle sorprese decisamente interessanti sulla questione privata di Frate Clément. Il seminarista, infatti, è ancora determinato a scoprire l’identità dei genitori che lo hanno lasciato in convento quando ancora era molto piccolo. (Continua a leggere dopo la foto)

Su Netflix largo al crime “Riverdale”

Riverdale è una serie televisiva statunitense di genere teen drama e thriller basata sui personaggi della serie a fumetti Archie della Archie Comics, già adattati in sceneggiati radiofonici, cartoni animati e film. La serie ha debuttato il 26 gennaio 2017, con recensioni altamente positive, diventando in poco tempo una serie cult. Ad oggi si hanno ben sette stagioni che grazie al loro ritmo incalzante e ai numerosi colpi di scena permettono al telespettatore di divorare la serie in pochissimo tempo. Perchè seguire Riverdale? I personaggi sono ben caratterizzati e le trame che si sviluppano sono molto interessanti. Ha un ambientazione parecchio dark perfetta per i vari crimini. Inoltre, si alternano momenti un pochino trash, leggeri e divertenti con altri di mistero, suspense, colpi di scena inaspettati e alle volete parecchio oscuri (soprattutto nella terza stagione). Lo consiglio vivamente soprattutto se vi piacciono gli intrighi e le ship di cui è parecchio pieno. I costumi e la scenografia sono a mio parere pazzeschi, ricordano moltissimo gli anni di Happy Days. Infine, questa serie vi dà anche la possibilità di vedere Luke Perry, noto al grande pubblico per il ruolo di Dylan nella serie tv anni ’90 Beverly Hills 90210, nella sua ultima parte, prima della prematura scomparsa.

Leggi anche –> Ryan Grantham, l’attore di “Riverdale” ha ucciso la madre: fan sconvolti

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure