Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Grande Fratello”, è polemica dopo le parole su Giulia Cecchettin

Grande Fratello Giulia Cecchettin

News Tv. Durante l’ultima puntata del Grande Fratello, Alfonso Signorini ha aperto una parentesi per ricordare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne e in particolare, ha parlato dell’omicidio di Giulia Cecchettin. Subito dopo la puntata, Sara Ricci ha approfondito l’argomento con i suoi inquilini che ovviamente sono rimasti di stucco davanti all’atroce vicenda, visto che non ne sapevano nulla. Subito dopo però, è scattata una protesta da parte dei fan del programma. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: “Grande Fratello”, altro scontro tra Beatrice Luzzi e Garibaldi: “Non te lo permetto!”

Leggi anche: Un fantasma al “Grande Fratello”: la rivelazione choc di Grecia Colmenares

"Grande Fratello", è polemica dopo le parole su Giulia Cecchettin

“Grande Fratello”, Alfonso Signorini sulla violenza alle donne

Durante l’ultima puntata, un’intero blocco è stato dedicato a Rosy e alla storia della sua famiglia. La donna ha parlato di come la cultura patriarcale ha influito nella sua vita e Signorini ne ha approfittato per complimentarsi con ciò che Rosy è diventata nonostante le difficoltà. “Tu parli di cultura, riferendoti a quella cinese, ma io direi ‘antropologia’, che non ha bandiere, perché la società è maschilista da millenni. Tu Rosy sei stata brava e non sei rimasta zitta, perché tu hai detto: ‘Sapete che vi dico? È vero, vivrò in una famiglia patriarcale, dove l’uomo ha la sua priorità, ma io non ci sto’. Poi te ne sei andata. Sei una grande donna”, ha dichiarato il conduttore che poi ne ha approfittato per parlare della violenza sulle donne ma anche del caso di Giulia Cecchettin. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: “Grande Fratello”, Vittorio ha un debole per lei: cos’ha scoperto Fiordaliso

Leggi anche: “Grande Fratello”, Mirko e Perla beccati così sotto le telecamere

“Grande Fratello”, il ricordo di Giulia Cecchettin

Alfonso Signorini ne ha approfittato per ricordare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. “A Roma sono scese in piazza 500 mila persone, c’erano anche tanti uomini per esprimere la loro vicinanza a un tema così importante, complice l’ennesimo femminicidio. Voi non lo sapete, ma è morta un’altra donna, vittima della furia omicida di un uomo. Si chiamava Giulia ed era a un passo dalla laurea”, ha rivelato ai concorrenti, che non ne sapevano nulla. L’argomento poi è stato tirato fuori anche da Sara Ricci dopo la puntata che, essendo entrata per ultima, sa le ultime notizie di cronaca. “Lui le ha tolto la vita ad un passo dalla laurea. Di questa storia ne hanno parlato tutti. Era una ragazzina – raccontava l’attrice -. Sembrava sai la Casa nella prateria. Lui era italiano, il suo ex ragazzo. Non stavano più insieme e lui non la lasciava. 15 anni? No avevano sui 19/20 anni. Lei si stava per laureare. Le ha tolto la vita e poi l’ha buttata in un fiume”. Poi però è scoppiata una vera e propria bufera sui social. (Continua dopo le foto)

“Grande Fratello”, è polemica dopo le parole su Giulia Cecchettin

Poco dopo che Sara Ricci ha iniziato a parlare, la regia l’ha fermata, ricordandole che non è permesso ai nuovi arrivati riportare fatti dall’esterno. “Non posso? Vabbè ma ne avete parlato voi. Ne ha parlato prima Alfonso in diretta”, ha detto Sara, pensando di non aver infranto il regolamento. Non è la prima volta che qualcuno riporta dei fatti dall’esterno della casa del Grande Fratello. Anche questa volta, in tanti sui social si sono lamentati invocando provvedimenti contro l’attrice da poco entrata nella Casa. “Sara Ricci ha parlato con Beatrice e altri dell’omicidio di Giulia Cecchettin Grande Fratello non è vietato portare notizie dall’esterno?”, si domanda qualcuno.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure