Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mare Fuori” nella bufera, la serie tv di Rai 2 è a rischio?

Le critiche

Dopo la penultima puntata della quarta stagione di “Mare Fuori”, andata in onda ieri sera su Rai 2, il pubblico ha criticato la serie televisiva sui social. “Non mi piace più da diverse puntate. Stasera hanno toccato il fondo“, ha scritto addirittura qualcuno. Nella puntata andata in onda ieri, il comandante ha scoperto chi è stato ad ordinare la spedizione punitiva nei confronti della moglie. L’ha capito anche Carmine, che adesso, insieme alla figlia, vuole solo allontanarsi per sempre dalla mamma. Il giovane è pronto a convolare a nozze con Rosa Ricci. Dopo il matrimonio abbandoneranno l’IPM ed entreranno in un programma di protezione. Nel frattempo, però, i soldi dei Ricci fanno gola a tutti: da Carmela ed Edoardo fino a Cucciolo e Micciarella. Sui social qualcuno ha addirittura scritto: “Sono riusciti a trasformare Mare Fuori in un incrocio tra Beautiful e Terra Amara“. (Continua…)

Leggi anche: “Mare fuori”, svelata la data di uscita della terza stagione

Leggi anche: “GF Vip 7”, i Vipponi al centro della bufera: Signorini risponde agli haters

“Mare Fuori” 5 si farà?

Nonostante le critiche, il pubblico è curioso di sapere se la quinta stagione di “Mare Fuori” si farà. Come dicevamo, la serie televisiva ha diviso il pubblico in questa quarta stagione, ma è difficile che la Rai decida di privarsi di un prodotto che, nel bene e nel male, riscuote successo, soprattutto negli ascolti. “Mare Fuori” vola su Rai 2 e soprattutto su Rai Play. Le riprese della quinta stagione potrebbe partire tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate e la serie televisiva potrebbe andare in onda nuovamente a febbraio 2025.

Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure