Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Bella Mà”, Pierluigi Diaco spiazza il pubblico con una sorpresa

News tv. “Una cosa mai fatta in Tv”. Pierluigi Diaco, l’annuncio a sorpresa a “Bella Mà”: di cosa si tratta – Anche oggi, martedì 9 gennaio 2024, il pubblico ha potuto godere della compagnia di Pierluigi Diaco. Di cosa si è parlato a “Bella Mà”? Il conduttore ha annunciato: “Oggi una cosa che non si è mai fatta in televisione”. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: “Bella Mà”, Mara Venier scatenata: Diaco costretto ad intervenire

Leggi anche: “Oggi è un altro giorno”, Natalia Titova in lacrime: il suo racconto sconvolge il pubblico

“Bella Mà”, Pierluigi Diaco spiazza il pubblico con una sorpresa

Cosa ha portato di tanto sensazionale Pierluigi Diaco in puntata? Un lungo spazio dedicato ad un artista mai dimenticato e nel cuore di molti anche oggi. Stiamo parlando del grande Giorgio Gaber, che secondo il conduttore però non è nei pensieri dei più giovani. Per questa ragione Diaco ha fatto un lungo excursus sulla sua carriera dell’artista milanese, mostrando alcuni magnifici spezzoni. D’altronde, l’obiettivo del programma è proprio questo, come ha spiegato Diaco in un’intervista a «Tv Sorrisi e Canzoni»: «Tutto è iniziato lo scorso agosto, parlando con il direttore dell’Intrattenimento del day time Rai Mellone. L’idea del titolo “BellaRai” è sua e lo ringrazio perché ha accolto con gioia la mia intuizione di rovistare nell’immenso patrimonio delle Teche, a cui ho il privilegio di accedere, alla ricerca di materiale prezioso sulla storia della tv pubblica».(continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Rivoluzione Rai, l’annuncio di Pierluigi Diaco spiazza: la sorpresa a BellaMa

Leggi anche: “Bella Ma’”, Diaco spiazza l’ospite: “Sei apparsa un po’ scema”

“Bella Mà”, l’omaggio di Pierluigi Diaco a Giorgio Gaber

Soprannominato «Il Signor G» dai suoi estimatori, Giorgio Gaber è stato un chitarrista di valore, oltre che straordinario cantautore. Ha partecipato a quattro edizioni del Festival di Sanremo (1961, con Benzina e cerini; 1964, con Così felice; 1966, con Mai, mai, mai, Valentina; 1967 con … e allora dai). Nell’estate 1966 Gaber ha ottenuto il secondo posto al Festival di Napoli con ’A Pizza. Il pubblico televisivo lo scoprì in rubriche musicali e spettacoli di cui era ideatore-cantante-conduttore, come Canzoni di mezza sera (1962), Teatrino all’italiana (1963), Canzoniere minimo (1963). Inoltre ha partecipato alle edizioni del 1968, 1969 e 1970 di Canzonissima ed è stato ospite in programmi di successo come Studio Uno (1966).

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure