Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Disastro” durante il Tg2: il servizio di Striscia la Notizia

“Disastro” durante il Tg2: il servizio di Striscia la Notizia

Striscia la Notizia Tg2

NEWS TV. Striscia la Notizia e la gaffe del Tg2.Succede che nella puntata di ieri, 7 novembre 2022, il programma di Canale 5 Striscia la Notizia manda in onda come al solito una carrellata di gaffe televisive. Tra tutti gli show e le trasmissioni coinvolte nel servizio vi è anche il Tg2. Ecco infatti che durante il solito telegiornale quotidiano, mentre la giornalista presenta il servizio che subito dopo andrà in onda, dietro di lei appare una foto shock.

“Disastro” durante il Tg2: il servizio di Striscia la Notizia

Questa volta dietro il bancone dello storico programma di Antonio Ricci ci sono Sergio Friscia Roberto Lipari. Durante la puntata quindi, arrivati al momento del format in cui vengono mostrati tutti gli strafalcioni la voce fuori campo afferma: «Partiamo con il Tg2. Chiara Prato ci parla di politica».

Attilio Fontana Striscia La Notizia

Striscia la Notizia e la gaffe del Tg2. Ecco quindi che va in onda una puntata del Tg2 del 4 novembre dove, Chiara Prato appunto, inizia a presentare il servizio che poi sarà trasmesso. Dietro di lei però appare la foto di Attilio Fontana, esponente della Lega e presidente della Regione Lombardia. E fino qui tutto bene ma peccato che la Prato continua affermando: «Anche il presidente della Camera, Fontana, ha ringraziato le forze armate». Il presidente della Camera è l’altrettanto leghista e altrettanto Fontana ma di nome all’anagrafe è Lorenzo. Ora ci si chiede di chi sia stato l’errore se, della mezzobusto o di chi ha scelto la foto sbagliata.

>> “Non è l’arena”, finisce malissimo: è scontro tra i due ospiti di Massimo Giletti

Lorenzo Fontana Striscia la Notizia

I 34 anni di Striscia: tutti i tapiri

Striscia la Notizia compie 34 anni. Ecco qualche numero sui Tapiri D’oro consegnati. 216 il numero totale di Tapiri consegnati a esponenti della politica nella storia di Striscia; 128 i politici che hanno ricevuto almeno un Tapiro. Tra questi anche Giulio Andreotti, Luigi Berlinguer, Giorgio Napolitano, Francesco Cossiga, Umberto Bossi, Ignazio La Russa, Giuseppe Conte e Mario Draghi: 7 i Tapiri ricevuti da Vittorio Sgarbi, primatista assoluto tra i politici, seguito da Antonio Di Pietro e Matteo Renzi con 6 Tapiri. Il podio è completato da Romano Prodi, Pier Luigi Bersani, Oscar Luigi Scalfaro, Silvio Berlusconi, Matteo Salvini, Gabriele Albertini, Massimo D’Alema, Gianni Alemanno e Francesco Rutelli (4 Tapiri a testa).

>> Si suicida dopo il servizio de “Le Iene”, il web chiede la chiusura del programma

Altre evidenze: il 5 dicembre 1996 la prima consegna del Tapiro d’oro a un politico: andò ad Antonio Di Pietro, accusato di aver preteso per lo studio della moglie un prestito di 100 milioni, una Mercedes e un pacchetto assicurativo. Dopo quattro mesi, Di Pietro venne assolto, ma la vicenda lo spinse a dimettersi da ministro dei Lavori Pubblici. 21 i tapirofori di Striscia. Oltre a Valerio Staffelli, negli anni hanno consegnato Tapiri, tra gli altri, anche il Gabibbo (il primo tapiroforo della storia del Tg satirico), Jimmy Ghione, Moreno Morello, Stefania Petyx, Capitan Ventosa, Alberto Tomba, Fiorello e persino Valentino Rossi.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure