Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Verissimo”, caos in diretta tv: Toffanin costretta ad intervenire

News tv. “Verissimo”, caos in diretta Tv: Toffanin costretta ad intervenire – Può succedere di tutto quando inviti un personaggio come Leonardo Pieraccioni. La puntata, in onda domenica 7 gennaio 2024, di “Verissimo” è stata particolarmente vivace. Un episodio nello specifico ha catturato l’attenzione di tutti… (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Mirko Brunetti, la confessione da brividi su Greta a “Verissimo”

Leggi anche: “Verissimo”, l’annuncio choc dell’attrice da Silvia Toffanin

“Verissimo”, caos in diretta tv: Silvia Toffanin costretta ad intervenire

Ospite a “Verissimo”, il famoso attore toscano ha presentato il suo nuovo film “Pare parecchio Parigi” che uscirà il 18 gennaio. Leonardo Pieraccioni ha parlato non soltanto della pellicola, ma anche del rapporto con la sua famiglia, in particolare del legame con la figlia Martina. A rubare la scena un’uscita del noto interprete, una “scenetta” che ha spiazzato la stessa padrona di casa Silvia Toffanin. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: “Uomini e Donne”, ricoverato il fidanzato di Ida Platano: come sta

Leggi anche: “Uomini e Donne”, lite sui social tra Ida e Alessandro: cos’è successo

Leonardo Pieraccioni ospite a “Verissimo”: l’attore spiazza la padrona di casa Silvia Toffanin

Leonardo Pieraccioni è entrato nello studio di “Verissimo” e subito ha fatto un appunto alla conduttrice: «Io sono arrabbiato con te perché quando sono arrivato qui tutti mi hanno fatto i complimenti, tranne una signora che mi ha detto ‘Sei invecchiato’. Ecco, è proprio lei». L’attore è andato verso il pubblico e ha cacciato la signora dallo studio.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure